A- A+
Politica

"Si va a votare nel febbraio 2018. Che poi torna tutto perche' faremo le primarie nel 2017". Cosi' Matteo Renzi al videoforum di Repubblica calendarizza gli appuntamentei elettorali. "Entro luglio faremo la terza lettura al Senato. Se serve, faremo la quarta alla Camera tra settembre e ottobre", ha detto ancora, parlando del ddl Boschi. "Il referendum sara' nel 2016" e poi "si vedra' chi vuole cambiare. Sai che spettacolo vedere il comitato del no andare da Salvini, a Grillo e a Berlusconi...", ha aggiunto. Renzi sottolinea che c'e' spazio a modifiche al ddl Boschi. "Efficacia dell'Italicum c'e' e basta. Se non ci fosse la riforma costituzionale funzionerebbe per la Camera. La sua efficacia e' assoluta - spiega -. C'e' spazio per rivedere il ddl Boschi? Si'".

Il premier "Ho grande rispetto per D'Alema, Bersani e tutti loro, ma non e' che se non ci sono loro non c'e' la sinistra che proviene dai Ds. Poi ci sono i nativi democratici, il Pd e' questo". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, nel corso del videoforum di Repubblica. "C'e' spazio per rivedere la riforma del Senato? Si'. Non abbiamo la verita' in tasca, c'e' la disponibilita' a discutere e sono fiducioso che dopo l'approvazione della legge elettorale si crei un clima di maggiore serenita' e si possa entrare nel merito", ha detto ancora. "L'eleggibilita' dei senatori mi sembra molto complicata, sia da un punto di vista tecnico che politico. La nomina del senatore e' disciplinata dall'articolo 2 della riforma che sostanzialmente e' chiuso", ha aggiunto.


"Il nostro è l'unico Paese che non ha una legge sul conflitto di interessi, e' una di quelle cose che non sono state fatte da quelli di prima". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, al videoforum di Repubblica. "Spero, penso e credo che si possa arrivare ad una legge fatta bene", ha aggiunto Renzi.


"Occhio a dare per finito Berlusconi. Ha piu' vite di un gatto". Lo ha detto Matteo Renzi al videoforum di Repubblica. "La sinistra masochista, piuttosto che far perdere Paita, rianimano Berlusconi", ha aggiunto.

 "Giovanni Berlinguer aveva immaginato la scuola come la scuola dell'autonomia, una invenzione dell'Ulivo di inizio anni Novanta. Noi nel disegno di legge abbiamo individuato tre poteri per i presidi: scrivere il piano offerta formativa, valutare i docenti, scegliere dentro le graduatorie gli insegnanti piu' adatti". Lo ha detto Matteo Renzi al videoforum di Repubblica. "Siamo disposti ad ascoltare i sindacati su tutto. Anche oggi, alle 15, la sala verde di palazzo Chigi si riapre per accogliere i sindacati", ha aggiunto Renzi. "La scuola funziona se e' di tutti e non siamo disposti a bloccare la qualita' nella scuola", ha concluso Renzi.

 "La lotta contro Camorra, 'Ndrangheta, Mafia deve essere di tutti. Io avevo preso degli impegni espliciti e su questi impegni stiamo andando avanti velocemente". Lo ha detto Matteo Renzi al videoforum di Repubblica. "Spero che la Camera, che solitamente non lavora l'ultima settimana pre-elettorale, continuasse a lavorare. Sarebbe un bellissimo gesto se i deputati lavorassero anche l'ultima settimana di maggio cosi' da approvare la legge anti corruzione questo mese", aggiunge Renzi.

"Spero che Fassina rimanga, ma se non rimane e' un problema suo, non nostro". Lo ha detto Matteo Renzi al videoforum di Repubblica. "Come fa a dire che abbiamo perso le amministrative, vincendo in tre comuni e andando al ballottaggio in due?".

"Tornero' a luglio o a settembre in Africa". Lo ha detto Matteo Renzi al videoforum di Repubblica. "L'immigrazione e' un fenomeno di proporzioni inedite, veramente rilevante. Mare Nostrum non e' una panacea, ma una risposta immediata all'emergenza, una reazione giusta, umana, solidale". Ma nel lungo periodo "occorre agire con una strategia". Il premier ha poi spiegato: "Abbiamo una emergenza che possiamo affrontare partendo da una visione strategica che prenda in considerazione tutto il continente", lo ha detto Matteo Renzi al videoforum di Repubblica auspicando una "risoluzione Onu" da cui partire. "La proposta della Commissione sulla dislocazione degli immigrati e' una proposta seria, capisco la resistenza e la ipersensibilita' di alcuni stati membri, ma non e' questo il punto", ha aggiunto Renzi: "Il punto e' avere uno sguardo strategico ma non puo' essere solo l'Italia ha farsi carico di questi fratelli e sorelle che vengono da tutti i Paesi dell'Africa". "Mi aspetto una risoluzione Onu complessiva", ha aggiunto. "L'Italia non e' piu' sola. Con Mare Nostrum l'Italia era sola. Oggi l'Italia e' alla guida di un gruppo mondiale" che affronta l'emergenza immigrati".

"La Liguria e' l'ultima spiaggia per Berlusconi. Li' e' accaduta una cosa semplice: la sinistra masochista ha perso le primarie ma", piuttosto che far vincere il Pd, "preferisce rianimare Forza Italia". Lo ha detto Matteo Renzi al videoforum di Repubblica. "Ha preferito rianimare con il massaggio cardiaco Forza Italia. L'unica possibilita' di Forza Italia e' quella di essere rianimata dalla sinistra masochista - ha aggiunto Renzi - La partita in Italia e' tra la sinistra e una destra che spero all'americana".

Il leader del Pd attacca alcuni membri del suo partito durante la marcia di avvicinamento alle elezioni regionali del 31 maggio prossimo. Oltre alla Liguria, dove "Cofferati ha perso e se n'è andato via col pallone", Renzi se la prende anche con la Campania. "Alcuni candidati mi imbarazzano eccome, però dico che liste Pd sono pulite. Noi siamo intervenuti in modo molto forte sul Pd, Su alcune liste collegate al Presidente si può discutere, ci sono candidati che non voterei neanche se costretto". A proposito di elezioni, Renzi parla anche di primarie: "Valore insostituibile - dice - le preferisco ai "caminetti" in cui decidono dieci addetti ai lavori in una stanza". Ma, ammette, "nei prossimi due anni dobbiamo cambiare modello di partito e dunque capire come organizzarci. Sono aperto alle diverse soluzioni, ad esempio al modello americano".

"Il Partito della Nazione non e' un minestrone in cui entra di tutto. E' un partito di sinistra con una visione riformista del paese che si allarga ad elettori che possono avere anche una visione piu' radicale. Mi sembra del tutto evidente che gli elettori del Pd non moriranno democristiani", ha detto Renzi che poi attacca Fassina: "Se va via è un problema suo, non mio".

 

Tags:
renzicampania

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.