A- A+
Politica
Riciclaggio: archiviata la posizione di Marco Carrai e della moglie

Riciclaggio: il gip di Firenze archivia l'indagine su Marco Carrai e Francesca Campana Comparini

Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Firenze ha archiviato, "per infondatezza della notizia di reato", il procedimento penale per il quale i coniugi Marco Carrai e Francesca Campana Comparini sono stati indagati nel 2019: erano accusati di riciclaggio a proposito di una somma che una persona di loro conoscenza avrebbe portato in Italia dal Togo.

"Marco Carrai e Francesca Campana Comparini - si legge in una nota - non dimenticano le visite nella notte della Guardia di Finanza, l’umiliante perquisizione di Francesca in stato di gravidanza e la successiva violenta persecuzione a mezzo stampa, Tv e social network. Esprimono tuttavia la loro amara soddisfazione per la fine di tale incubo che non sarebbe mai dovuto iniziare e che ha arrecato a loro e ai loro cari tanta sofferenza e danni materiali".

Nel novembre del 2020 il sequestro dei dispositivi di Carrai e della moglie era stato annullato dal tribunale del Riesame.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
marco carrairiciclaggio





in evidenza
Affari in rete/ Chiara Ferragni-Fedez, social impazziti: i meme più divertenti sulla presunta rottura

Guarda le foto

Affari in rete/ Chiara Ferragni-Fedez, social impazziti: i meme più divertenti sulla presunta rottura


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
BMW Italia e AC Milan lanciano la Campagna '+ Diversity is More'

BMW Italia e AC Milan lanciano la Campagna '+ Diversity is More'

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.