A- A+
Politica
Riforme e poi Quirinale. Boschi: "C'è l'intesa anche con Fi"

"Sui tempi c'e' sempre intesa con Forza Italia. Il calendario prevede che l'8 gennaio saremo in aula alla Camera con la riforma costituzionale e contemporaneamente al Senato procediamo con la legge elettorale". Maria Elena Boschi lascia l'aula di Montecitorio dopo aver illustrato il ddl riforme, che ha terminato l'esame in commissione, e ai giornalisti assicura che l'intesa con Forza Italia riguarda anche la decisione di procedere con le riforme prima di votare il successore di Giorgio Napolitano. "Certo - afferma il ministro delle Riforme - anche perche' il Capo dello Stato ancora non si e' dimesso e non possiamo bloccare tutto in attesa di una data che non si sa quale sara'. Su questo anche Forza Italia e' d'accordo". "Ora - ha proseguito - andiamo alla Capigruppo del Senato, si discutera' del calendario della legge di stabilita' e non so se all'ordine del giorno c'e' anche il timing della legge elettorale, ma se non sara' in questa capigruppo sara' nella prossima. L'esame dell'Italicum in aula comincera' ai primi di gennaio, forse anche prima".

Tags:
riformequirinaleboschi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.