A- A+
Politica
Roma pulita, Gualtieri promette: “Entro Natale spenderemo 40 milioni”
Roberto Gualtieri Lapresse

Promessa mantenuta, almeno sulla carta: ripulire Roma entro Natale da anni di emergenza rifiuti.

Il primo atto di Roberto Gualtieri sindaco è un piano con 3 linee di azione: più risorse, procedure più veloci e coordinamento tra Comune e Ama. In totale la nuova giunta mette sul dramma monnezza 40 mln di euro, 32 dei quali fondi ordinari e 7,7 mln “recuperati” dalle pieghe di bilancio. Tre mln di euro andranno ai dipendenti Ama, 3,2 per la lotta alla giungla selvaggia e il resto per eliminare la vergogna romana delle centinaia di microdiscariche ai lati delle strade periferiche.

A differenza del passato, Ama dovrà dialogare con il dipartimento Lavori Pubblici e con l'assessorato all'Ambiente per sincronizzare e ottimizzare la azioni.

Già perché il “decoro” e la pulizia di Roma sono materia così complessa che non può essere affidata ad un solo soggetto, come invece accaduto in passato con l'Ama. Perché Roma pulita non è solo la raccolta dei rifiuti ma anche e soprattutto le migliaia di foglie che costituiscono il tappeto ornamentale delle strade romane e il nodo delle potature.

Nel passaggio di consegne tra Virginia Raggi e Roberto Gualtieri, spunta anche un tesoretto da 5 mln di euro, “un vecchio appalto del Giubileo del 2015 – ha detto il sindaco – ma attivato e che ora ci permetterà di mettere in campo 12 aziende per la pulizia di tombini e caditoie, in particolare nelle zone a maggior pericolo di allagamento”.

E visto che Roma è ancora “la capitale della monnezza”, al team alle dirette dipendenze del sindaco che si occuperà di far rispettare i piani, alla Protezione Civile e ai Municipi, Gualtieri vorrebbe aggiungere i privati cittadini, come team di volontariato.

Capitolo impianti: il dramma nel dramma romano. Gualtieri su discarica e impianti di trattamento meccanico biologico prende tempo e passa la palla ad Ama e al nuovo assessore che verrà formalizzato domani insieme al resto della Giunta. L'extra carico di rifiuti che arriverà ad Ama dal piano straordinario, dovrà trovare posto negli attuali impianti che continueranno a spedire fuori regione i rifiuti trattati.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    gualtieriromaspazzatura romana
    in evidenza
    In gol Arturo Calabresi È il figlio del Biascica di Boris

    Coppa Italia, Roma-Lecce

    In gol Arturo Calabresi
    È il figlio del Biascica di Boris

    i più visti
    in vetrina
    Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

    Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot 9X8, molto più che un'auto da corsa

    Peugeot 9X8, molto più che un'auto da corsa


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.