A- A+
Politica

Scelta Civica prende atto con rammarico che il Partito Democratico ha deciso di ricorrere a una maggioranza variabile per trasferire alla Camera la decisione sulla legge elettorale, forse per mostrare i 'muscoli' all'indomani delle primarie".

Lo dichiara Gianluca Susta, presidente dei senatori di Scelta Civica, che aggiunge: "Considerato che il nostro partito ha lealmente sostenuto tutte le proposte avanzate dal Partito Democratico in Commissione affari costituzionali e tenuto conto delle parole pronunciate ieri dal Presidente del consiglio, Scelta Civica vuole capire se il Partito Democratico e il Presidente del consiglio ritengano che nelle relazioni politiche esistano servi sciocchi obbligati a votare qualsiasi cosa, oppure partner, con pari dignita', che hanno quanto meno il diritto di essere avvisati prima di essere scaricati".

 

Tags:
sclettadignità

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.