A- A+
Politica
Schillaci spegne le sigarette elettroniche: vietate in presenza di bambini
Orazio Schillaci

Schillaci e la lotta al fumo. La nuova battaglia del governo Meloni

Il governo Meloni è impegnato su più fronti e intenzionato a far approvare in tempi rapidi diverse riforme, come quella della Giustizia a cui sta lavorando il ministro Nordio per ridurre le intercettazioni telefoniche. Molto attivo anche il ministro della Salute Schillaci, da una parte si sta muovendo per la crisi nei pronto soccorso e sugli appalti esterni ai medici, dall'altra vuole intervenire anche sulle sigarette, in particolare quelle elettroniche. E' il primo attacco istituzionale ai "nuovi prodotti". Schillaci, - si legge sul Corriere della Sera - a 20 anni dalla rivoluzionaria legge che allargava i divieti di fumo (firmata Girolamo Sirchia), annuncia un altro giro di vite. Fra le intenzioni, quella di "estendere il divieto alle emissioni dei nuovi prodotti" e mettere limiti alla pubblicità. E ancora ampliare il no al fumo «in altri luoghi all’aperto in presenza di minori e donne in gravidanza ed escludere la possibilità di attrezzare sale in locali chiusi» dove i consumatori possono accendersi una sigaretta.

L’obiettivo - prosegue il Corriere - è creare una generazione tabacco free, che sia dedita a questa abitudine in una percentuale inferiore al 5% come prescrive il piano europeo contro il cancro, traguardo da raggiungere entro il 2040. Il punto di partenza del ministro è "la constatazione che si sono diffusi stili di vita non salutari. Il tabagismo è la principale causa di morbosità e mortalità prevenibile in Italia, bisogna contrastarlo con la prevenzione». Per agire occorrerà «contrastare i molteplici interessi che coinvolgono i dicasteri economici e che non devono prevalere sulla tutela della salute». Si punta al recepimento entro il 23 luglio 2023 della direttiva della Commissione europea sul taglio di alcune esenzioni sui prodotti del tabacco senza combustione. Entrata in vigore 23 ottobre 2023.

Schillaci: “Valuto invio ispettori sul caso Ospedale Perrino di Brindisi”

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
orazio schillacisigarette elettroniche





in evidenza
La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

Nostalgia Masolin

La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport


in vetrina
Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti

Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti


motori
Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.