A- A+
Politica
"Siamo come Ocean's Eleven". Qatar-gate, Panzeri e lo stop a Di Maio in Ue

Qatar-gate, lo "sgambetto" a Di Maio e la mail sospetta a Borrell

Lo scandalo del Qatar-gate continua a tenere banco, dalle carte dell'inchiesta emergono nuovi retroscena sui metodi di Panzeri e la sua cricca per ottenere favori al Parlamento europeo. Tra queste manovre - si legge su Repubblica - spunta anche un tentativo di fermare la corsa di Di Maio per la poltrona di inviato speciale nel Golfo Persico. "Bloccare la nomina di Di Maio per favorire quella di Avramopoulos". Il caso Qatar-gate volta un’ennesima pagina. E entra a piedi pari anche nelle scelte della Commissione europea. Antonio Panzeri cerca di far cadere nella sua tela pure l’Alto Rappresentante per la politica estera, Josep Borrell. Il metodo è sempre lo stesso: utilizzare i buoni rapporti che l’ex europarlamentare italiano ha con buona parte dell’establishment brussellese. E lo stile, come ammette in una intercettazione, è simile a quello utilizzato nel film "Ocean’s Eleven". La banda guidata da George Clooney che svaligia un casinò di Las Vegas.

Tutto nasce - prosegue Repubblica - da un episodio che ha richiamato l’attenzione degli inquirenti e che hanno messo nero su bianco nel dossier. Un "incidente", certo, che però non è passato inosservato. Nel verbale delle intercettazioni, infatti, spunta l’invio di un documento direttamente a Borrell. A trasmetterglielo "per errore" via mail è Cristina Castagnoli, responsabile dell’Unità per la Democrazia e le elezioni del Parlamento europeo. Si trattava di "una nota interna confidenziale preparata da Francesco Giorgi" e preparata proprio per Avramopoulos. Giorgi racconta a Panzeri lo sbaglio commesso e quest’ultimo cerca di correre ai ripari. Gli inquirenti non fanno alcun riferimento alla possibilità che Borrell abbia effettivamente subito la pressione della "cricca". Ma di certo sono convinti che fosse a conoscenza della loro preferenza a favore "dell’amico" Avramopoulos proprio in considerazione dell’"errore" commesso con la mail della "nota informale" predisposta da Giorgi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
qatar-gate





in evidenza
Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

Inverno pieno

Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
FIAT rivoluziona la mobilità con la nuova gamma ispirata alla Panda

FIAT rivoluziona la mobilità con la nuova gamma ispirata alla Panda

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.