A- A+
Politica
Sondaggio, Meloni europeista piace: FdI vola al 33%. Ecco chi crolla
Giorgia Meloni

Sondaggio, Meloni inarrestabile vola oltre il 30%. I dati 

Giorgia Meloni sembra inarrestabile. La svolta europeista, sia in chiave economica che geopolitica, piace agli italiani. I consensi per il centrodestra continuano ad aumentare, e più in particolare per Fratelli d'Italia. Stando all'ultimo sondaggio realizzato da Quorum/YouTrend per Sky Tg 24, il partito vola oltre il 30%, più specificamente al 33%.

Dietro a Meloni solo il Movimento Cinque Stelle di Conte, che si conferma la seconda forza politica del Paese, nonchè la prima dell'opposizione: i grillini incassano un bel 16,7%. A seguire, si piazza al terzo posto, sempre in calo, il Partito democratico di Enrico Letta: i dem ottengono il 15,4% dei consensi. 

Gioisce invece la Lega di Matteo Salvini che si attesta al 9,1%, migliorando i consensi dalle elezioni del 25 settembre. Tra i piccoli "big" anche Azione/Italia Viva e Forza Italia. La coalizione del Terzo Polo incassa l'8,5%, mentre la forza politica di Silvio Berlusconi si ferma al 6%. Chiudono la classifica invece: Verdi-Sinistra italiana ferma al 3,1%, Italexit al 2,4% e +Europa.

Guerra Ucraina, crisi energetica e taglio delle tasse le priorità degli italiani nel 2023 

Ma non solo intenzioni di vita. Il sondaggio Youtrend mette in luce anche quelle che sono le priorità personali degli italiani in vista di un 2023 "duro",  soprattutto dal punto di vista economico. La fine della crisi energetica e della guerra in Ucraina sono infatti i due grandi temi che proccupano sia i cittadini, che l'esecutivo. Conseguentemente, le misure largamente più importanti che il governo Meloni dovrebbe prendere dovrebbero riguardare, secondo gli italiani, il costo dell’energia e del carburante per quasi i due terzi degli italiani (64%) e l’aumento della produzione di energia da fonti rinnovabili più di uno su due (54%), non solo per motivazioni ecologiche ma anche per migliorare l’indipendenza energetica dell’Italia dai combustibili fossili importati dall’estero.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
contelettamelonisondaggio





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
Carlos Tavares politicizza il futuro dell'automobile a "L'Événement" su France 2

Carlos Tavares politicizza il futuro dell'automobile a "L'Événement" su France 2

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.