A- A+
Politica
Torna a salire il Pd, M5S ai massimi

L’istituto SWG ha diffuso il report con quesiti di natura politica e le intenzioni di voto dell’elettorato italiano. Rispetto alla rilevazione precedente espandono il loro consenso di 0,6 punti il Partito Democratico (ora al 34,6%), il Movimento 5 Stelle (24,4%) e il Nuovo Centro Destra (3,6%), coalizzato con l’UDC in Area Popolare. Le opposizioni di centrodestra risultano tutte in calo, da Forza Italia che lascia sette decimi e scende al 12,1%, alla Lega Nord che cede mezzo punto e si ferma al 15% tondo, passando per Fratelli D’Italia, oggi stimato al 3,8% (-0,1). Tutti gli altri partiti restano sotto il 3%, quindi esclusi dal parlamento con la nuova legge elettorale Italicum – applicabile dal 1° luglio 2016 – compreso SEL, che secondo SWG raccoglierebbe poco più del 2% dei consensi espressi.

 

Tags:
swg
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.