A- A+
Politica
Taglio cuneo fiscale: chi ci guadagna (quanto al mese) da gennaio 2023

Taglio cuneo fiscale: le cifre da gennaio


Taglio del cuneo fiscale nel 2023, facciamo due conti.

 

La forbice tra stipendio lordo e netto nella busta paga dei lavoratori sarà ridotta attraverso un intervento progressivo, come specificato dal ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso. Sottolineando che il taglio interesserà “per due terzi il lavoratore e per un terzo l’azienda”, ha spiegato che “non si può fare tutto e subito”.

 

Nella manovra è confermato per il 2023 il taglio del 2% previsto dal governo Draghi. Da qui si partirà per poi arrivare al 5%. L’obiettivo è permettere ai lavoratori di recuperare parte del potere d’acquisto andato perso a causa dell’inflazione.

Per i redditi tra 20mila a 35mila euro, si legge su quifinanza.it, gli stipendi non cambieranno e lo sgravio contributivo del 2% introdotto dal governo Draghi viene confermato, senza novità in busta paga per questi lavoratori dipendenti.

Diverso il discorso per chi guadagna fino a 20mila euro: in questo caso il taglio del cuneo fiscale sale dal 2% al 3% per il 2023 e, di conseguenza, gli stipendi per questi lavoratori saranno leggermente più alti con il nuovo anno.

Per chi guadagna 1.000 euro lordi al mese (quindi 13mila annui, considerando anche la tredicesima), l’ulteriore taglio dei contributi dell’1% porta a versare non più 71,90 euro al mese ma 61,90. Il che vuol dire che gli stipendi aumenteranno di 10 euro al mese.

Per uno stipendio di 1.300 euro al mese (16.900 euro annui) i contributi scendono da 93,47 a 80,47 euro al mese, per un aumento in busta paga di 13 euro. Su uno stipendio di 1.500 euro (quindi vicino alla soglia massima, con 19.500 euro annui) si passa da 107,85 euro di contributi a 92,85, per un aumento in busta paga di 15 euro mensili.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
taglio cuneo fiscale chi guadagna





in evidenza
Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

Guarda le foto

Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar


in vetrina
Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici


motori
Nissan record di vendite nel primo trimestre 2024 in Italia

Nissan record di vendite nel primo trimestre 2024 in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.