A- A+
Politica

L'ex ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninello era seduto al tavolino di un bar quando un gruppo di ragazzi l’ha incontrato per caso e si è fermato a chiedere spiegazioni sui tanti cambiamenti del Movimento 5 stelle da quando sta al governo con il Pd. La comitiva, però, non ha ricevuto un bel trattamento.

Dal video si nota un ragazzo che prova a parlare dell'accordo tra il Movimento e i dem: "Come mai tre anni fa eravate davanti al Parlamento contro di loro?". E c'è chi fa notare che Di Battista venne immortalato in compagnia di un cartonato con il simbolo del Pd raffigurato come una piovra. "Se la mettete così è difficile parlare. Io dico una cosa: guarda i fatti e non guardare le alleanze. Adesso loro non fanno più una ca*** di porcata perché ci siamo noi", è stata la replica di Toninelli.

Un altro ragazzo prova a parlare di Bibbiano e delle parole di Di Maio che non voleva avere nulla a che fare con il partito di Zingaretti, salvo poi farci un accordo pur di restare al governo. Ma anche qui il senatore 5S ha alzato la voce: "Non c'entriamo un ca*** con Bibbiano. Se voi pensate che lì dentro noi siamo come gli altri, avete sbagliato tutto. Pensatela come ca*** volete voi. Siete qui per aggredirmi e dire cazzate".

A quel punto Toninelli ha perso le staffe e ha iniziato a gesticolare in maniera molto animata prima di alzarsi e andarsene via: "Mi dimezzo lo stipendio da 7 anni e sto difendendo i tuoi interessi, non mi venite a rompere i cogli***".

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    toninellidanilo toninellim5smovimento cinque stellepdpartito democratico
    in evidenza
    Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

    Come sarà il weekend

    Ciclone al Sud, sole al Nord
    Il meteo divide l'Italia in due

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Auto Europa 2022, Qashqai è la vettura più votata dalla Giuria Popolare.

    Auto Europa 2022, Qashqai è la vettura più votata dalla Giuria Popolare.


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.