A- A+
Politica

di Anna Ferraris

Vorrei rispondere, al post del signor Salvini. In parte condivido quello che ha postato su Affaritaliani, pero’ vorrei farLe questa domanda perche’ siamo arrivati a tutto cio’. Per esempio io non condivido l’uscita dall’Euro, perche’ vorrebbe dire isolarci, economicamente, finanziariamente, e tecnicamente, ci potrebbe essere un impatto negativo anche sul turismo. Pero’ condivido una presa di posizione seria nei confronti dell’ UE, e’ ora di finirla, che ogni giorno un commisiario diverso ci dica cosa fare, siamo uno Stato Sovrano, facciamo quello che serve all’Italia, non alla UE.

Pero’ i problemi che ha sollevato Berlusconi, sono gli stessi problemi, che noi cittadini stiamo affrontando da anni. Che la giustizia non funzioni, non e’ una novita’, gia’ al tempo di mani pulite, pochi hanno pagato per tutti, basti pensare a Roul Gardini, e molti hanno tratto giovamento dall’esposizione mediatica. Di Pietro e’ una di queste persone, abbandonata la toga e’ entrato in politica, un magistrato, che non me ne voglia, non sa parlare un italiano corretto, ed ancora oggi io mi domando come faceva a scrivere le comparse e gli atti. Che la pressione fiscale e’ divenuta intollerabile, non e’ un fatto degli ultimi giorni.

Che gli Ispettori Dell’Agenzia delle Entrate, dell’Ispettorato del Lavoro ecc. quando vengono a trovarci nei ns. uffici, ci trattino come delle nullita’ e ci obbligano ad accettare dei verbali che riportano dei fatti, puramente indiziari, che non sono corroborati da alcuna prova, ormai e’ un dato di fatto. Ma nulla si e’ fatto per porre rimedio a queste azioni intimidatorie e coercitive. Berlusconi e’ riuscito, fino adesso a contrapporsi a queste azioni giudiziarie perche’ ha avuto la forza economica, noi gente comune, questa forza non ce l’abbiamo, ed ogni volta siamo costretti ad accettare tutto, anche vorremmo urlare con tutte le nostre forze, ma purtroppo, chi e’ stato al Governo negli ultimi anni non ha raccolto il ns. grido di dolore e frustazione, nel il PD, ne’ Forza Italia, ne’ il PDL, ne’ tantomeno la Lega, anzi, ultimamente, con la questione rimborsi Bossi padre e figli, ci avete rimesso la faccia.

Non ultime, le notizie sulla giunta Cota, che io personalmente ho sostenuto e votato, in quanto esponente della Lega de Novarese, zona in cui abito, i rimborsi sono sotto esame. La corruzione sta dilagando, vedi le ultime notizie dell’indagine su Equitalia; il bilancio dello Stato e’ talmente fuori controllo che non ci si accorge che i soldi che dovrebbero essere recuperati non vengono inviati all’Ente impositore. Non potete non accorgerVi che i cittadini stanno raggiungendo il limite della sopportazione, mandiamo a casa questo Governo, andiamo ad elezioni con questa legge elettorale, rischiando di bissare l’ultimo risultato, o peggio, di consegnarci al Movimento 5 stelle. Signor Salvini, Lei ed i Suoi colleghi, non avete capito che bisogna cambiare marcia, vogliamo un Governo che sia in grado di “GOVERNARE”, approvando Leggi che ristabiliscano, una giustizia che decida in maniera inoppugnabile, un fisco che premi i cittadini corretti, che punisca senza rovinare i cittadini che commettono degli sbagli, e che sia implacabile con chi commette dei reati fiscali.

Basta con le auto blu, con la Bindi che firma il D.D.L., per mandare in Cassa Integrazione i “Suoi dipendenti”. Basta con la Boldrini che spende 2.5 milioni di Euro per pagare le vettovaglie della Camera dei Deputati. I cittadini vogliono pagare le tasse giuste, per mantenere le spese di un Governo giusto, Lo dica a a Mario Monti che possiamo tollerare un piccolo evasore per necessita’, ma non tolleriamo piu’ degli esponenti politici, che promettono mari e Monti, e poi una volta che hanno conquistato “il cadreghino”, non lo mollano piu’ , e tutto fanno tranne che lavorare per il bene dell’Italia.

Tags:
lettricereplicasalvini
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.