A- A+
Politica


 

gennaro migliore

Il dialogo col Movimento 5 Stelle più che un sentiero stretto è diventato un vicolo cieco. Una strada senza uscita dalla quale Pierluigi Bersani sta facendo rapidamente retromarcia. Il presidente del Consiglio incaricato ha un'ultima chance per evitare il governissimo che vede come il fumo negli occhi: ottenere il voto di fiducia al suo governo sia dai montiani, che però  hanno a più riprese dichiarato che non sarà scontato, sia dai leghisti. A sorpresa anche Sinistra ecologia e Libertà apre all'eventualità che l'esecutivo nasca coi voti di alcuni senatori del Carroccio. Gennaro Migliore,  presidente dei deputati di Sel, intervistato da Affaritaliani.it, spiega così la posizione del partito e parte da una premessa: "Sel non accetterebbe mai un governo che politicamente sia sostenuto dalla Lega:  né sul programma, né sui ministri. Ma è chiaro che c'è una modalità di comportamento parlamentare che può consentire l'avvio del governo attraverso un voto di fiducia. Inoltre, siccome c'è in campo anche una proposta volta all'approvazione di riforme a più ampio spettro contiamo che ci sia almeno una non ostilità rispetto alla partenza del governo". 

Sul programma, il braccio destro di Nichi Vendola,  si concentra su pochi e stringenti punti: "Si dovrà occupare dell'emergenza sociale e di avviare una necessaria profonda riforma di carattere costituzionale relativa  alla riduzione del numero dei parlamentari, al ripensamento del bicameralismo perfetto e all'intervento che riguarda il taglio dei costi della politica. Riforme sulle quali auspichiamo una convergenza istituzionale molto più ampia di quella della maggioranza politica".

Poi, su un'eventuale e sempre più lontana fiducia del Movimento 5 Stelle a Bersani, dice: "Spero che la votino, altrimenti sarebbe un'occasione mancata da parte loro quella di non contribuire al cambiamento". Infine Migliore chiude a qualsiasi apertura al Pdl sul Quirinale: "Non è materia di trattativa".

Daniele Riosa (@DanieleRiosa)

Tags:
sellegavoti
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.