A- A+
Politica
Vincono i falchi di FI. Toti portavoce e non coordinatore

Di Alberto Maggi e Tommaso Cinquemani

Lo stop è arrivato, anche se parziale. La nomina di Giovanni Toti a coordinatore unico di Forza Italia è naufragata sotto i colpi di "falchi e falchetti", come rivela ad Affaritaliani.lit un big azzurro. L'opera di rinnovamento voluta dal Cavaliere risente così di una battuta di arresto. Il direttore di Studio Aperto non deve però disperare, ricoprirà il ruolo di portavoce unico di Forza Italia e con tutta probabilità sarà candidato alle prossime Europee di maggio.

Ecco spiegata la lunga coda di onorevoli e senatori di Forza Italia che negli ultimi giorni hanno intasato i corridoi di Palazzo Grazioli. Questuanti diretti dal gran capo, Silvio Berlusconi, per chiedergli di ripensarci sulla nomina di Toti a coordinatore, di non umiliarli. "Io non voglio umiliare nessuno", avrebbe detto ai suoi l'ex Presidente del Consiglio, "ma serve uno svecchiamento all'interno del partito, serve nuova linfa vitale". Il restyling di FI, fortemente voluto dal Cav, si scontra però con le aderenze di una classe politica che non vuole mollare la presa, a torto o a ragione, in favore di volti nuovi che, secondo i falchi, non hanno speso neanche una goccia di sudore negli ultimi anni e che ora si ritrovano catapultati nei posti di potere, oppure in liste sicure.

BERLUSCONI - "Non c'e' mai stata alcuna intenzione di procedere alla nomina di un Coordinatore Unico di Forza Italia, figura peraltro non prevista dallo Statuto del nostro Movimento". Silvio Berlusconi chiude cosi' la questione che sta agitando il partito. "C'e' invece l'intento di rilanciare Forza Italia, dotandoci di una nuova organizzazione e valorizzando - assicura l'ex premier - tutta la classe dirigente che in questi anni, e particolarmente negli ultimi mesi, ha dimostrato di saper condurre straordinarie battaglie politiche, affiancandomi nelle fasi piu' drammatiche della vita politico-istituzionale del Paese".

"Non dobbiamo percio' avere timore - dice ancora Berlusconi - di aprire le porte del nostro Movimento alle risorse nuove che si affacciano, e che vogliono dare il loro contributo al nostro rilancio in un momento di grande trasformazione della politica italiana". "Le nostre vittorie del futuro, come quelle del passato, risiederanno - conclude - proprio nella capacita' di Forza Italia di rimanere un movimento aperto, determinato a riportare il centrodestra al governo del Paese".

 

Tags:
totiforza italia
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce

smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.