A- A+
PugliaItalia
Bari, primo Consiglio Comunale Decaro giura. Auguri dall'opposizione

Prima seduta del Consiglio comunale di Bari. All’ordine del giorno l’insediamento dei consiglieri e il giuramento del Sindaco di Bari Antonio Decaro che dopo aver recitato la formula di rito davanti alla Costituzione ha augurato buon lavoro ai consiglieri insediatisi. 

“Oggi presto giuramento come sindaco della città di Bari e come primo cittadino. Lo faccio davanti a voi. Lo faccio in quest’aula che rappresenta la massima assise della rappresentanza politica e istituzionale della città. In questi banchi si sono sedute le persone che hanno partecipato alla storia di questa città. Chiedo anche a voi colleghi, oggi, di prestare giuramento insieme a me, sull’impegno che questo ruolo ci impone nei confronti della città.

Non importa da che parte saremo e sarete. Ci saranno sicuramente delle volte in cui ci troveremo schierati su posizioni differenti. Ma ognuna delle parti rispetterà l’altra se il confronto sarà leale, e soprattutto costruttivo per il bene della città.

CCBari
 

Bari sta aspettando da troppo tempo ormai. Ha bisogno di risposte urgenti che il sindaco e la giunta non possono dare. Dimostriamo ai cittadini che sapremo prenderci le nostre responsabilità e soprattutto dimostriamo di essere all’altezza della loro fiducia.

Siamo oggi orgogliosi di rappresentare i cittadini, ma dobbiamo far si che siano i cittadini ad essere orgogliosi di noi. Non solo noi dobbiamo essere orgogliosi di rappresentare i cittadini che ci hanno votato e saremo ancora più orgogliosi se riusciremo a far essere i cittadini orgogliosi del nostro operato.

Auguro buon lavoro a chi siede oggi per la prima volta in quest’aula con l’auspicio che riusciate a sentire la stessa emozione che ho sentito io quando sono entrato per la prima volta. Quell’emozione vi permetterà di dare il meglio di voi stessi e del vostro impegno, non solo nei confronti dei baresi che vi hanno votato, ma di tutti i cittadini indistintamente”.

Ringrazio inoltre, i consiglieri che già da qualche anno siedono tra questi banchi e chiedo loro di mettere a disposizione l’esperienza acquisita per accompagnarci e guidarci in questa avventura”.

Carrieri
 

“Mi auguro che con l’insediamento del nuovo Consiglio comunale cominci davvero per Bari una nuova stagione politica all’insegna del rispetto reciproco e del confronto costruttivo, in discontinuità con l’atteggiamento deleterio tenuto in passato dalla maggioranza guidata da Michele Emiliano", dichiara in una nota diffusa a fine Consiglio (comunicato integrale in correlata - ndr) Luigi d’Ambrosio Lettieri, coordinatore cittadino FI Bari Grande Città.

L’assemblea prima di sciogliersi ha eletto Presidente del Consiglio comunale Pasquale Di Rella con 33 voti a favore e tre voti astenuti. Non senza malumori e contestazioni da alcuni banchi dell'opposizione: Giuseppe Carrieri (Lista Impegno Civile) lamenta la mancata osservanza del Regolameto del Consiglio Comunale, da parte del presidente pro-tempore Marco Lacarra, che è passato alla votazione del nuovo presidente, nonostante e senza dar spazio alla discussione e votazione della pregiudiziale presentatae supportata anche dall'intervento del consigliere Desirèe Digeronimo.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
bariconsiglio comunaledecarogiurad'ambrosio lettieridi rella
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.