A- A+
PugliaItalia
convochiamociperbari Pronte le liste

Un applauso ha salutato la foto di gruppo dei 36 candidati di convochiamociperbari stretti attorno al loro candidato sindaco, Luigi Paccione, durante la cerimonia che ha ufficializzato l’inizio della campagna elettorale e la presentazione dei candidati e delle candidate.

Un incontro funzionale anche all’organizzazione della campagna di comunicazione del programma del movimento di cittadinanza attiva di sinistra. Un programma frutto del lavoro di gruppo di oltre cento cittadine e cittadini e protrattosi per oltre sei mesi sui temi nodali di un’idea di città altra: bella, accogliente, solidale e partecipata.

Tra i temi maggiormente a cuore del movimento, il welfare, con i suoi servizi mirati all’infanzia e alle fasce deboli, la tutela del territorio e dei beni comuni, il lavoro, la partecipazione della cittadinanza alla cosa pubblica, il diritto all’accoglienza e all’abitare.

Una esperienza che, in ogni caso, non terminerà con l’appuntamento alle urne, ma che continuerà attraverso il lavoro dell’associazione, convochiamociperbari appunto, che ha riunito attorno a sé diverse centinaia di cittadini attivi che assieme hanno elaborato una nuova visione della città.

A presentare Luigi Paccione è stato il sociologo Franco Chiarello. Assieme hanno annunciato di avere redatto un protocollo di intesa con le associazioni “Identità popolare” e “Laboratorio urbano”. Entrambe dovrebbero sostenere il programma di convochiamociperbari e la candidatura a sindaco di Luigi Paccione.

PACCIONE, LUIGI 20 MARZO 2014 b
 

“Siamo stati invitati a dialogare con altre componenti”, ha detto Chiarello. “Con loro – ha aggiunto - è iniziata e proseguita una lunga interlocuzione. Questo percorso ha avuto un andamento altalenante. Noi abbiamo utilizzato lo stile che ci caratterizza, cioè quello di dire tutto ciò che pensavamo nella massima chiarezza delle posizioni con le altre componenti. E per questo abbiamo avuto una posizione pregiudiziale nei confronti di uno dei candidati, la Digeronimo alla quale abbiamo detto, sin dall’inizio che al di là delle convergenze, ci separava il fatto che noi consideriamo che chi ha svolto le funzioni delicatissime di magistrato inquirente dovesse esimersi dal presentarsi a una competizione elettorale”.

E a proposito del programma è stato detto che si è voluto fare “non un programma omnibus, enciclopedico, ma frutto di un’ampia fase di analisi e poi di sintesi che si articola in 11 punti rappresentati simbolicamente dalle 11 cittadine e cittadini presenti nel simbolo di convochiamociperbari”.

Un programma che mette al centro dell’attenzione del movimento i soggetti, i luoghi, i tempi, le attività, i percorsi, i beni, le idee, le relazioni, le pratiche, le risorse e il metodo.

“Oggi parte la campagna di convochiamociperbari – ha affermato il candidato sindaco Luigi Paccione – Un movimento di cittadinanza sociale che pretende di impegnarsi per una nuova visione della politica liberata dalle lobby economiche, dai potentati economici, che spesso strangolano le decisioni politiche sul governo di una città. Noi pretendiamo che la città torni ai cittadini, cioè ai veri sovrani”.

(gelormini@affaritaliani.it)

 

LISTA CANDIDATI COMUNE DI BA

ACCARRINO ANGELA

ACCETTURA TERESA

ALTOMARE EDOARDO

ANGLANI MARIACHIARA

APRIGLIANO ANTONIO

BATTISTA LUCA

BITETTO FRANCESCA

CARRETTA GIOVANNI

CASCELLA LUCA

CELLAMARE LUIGI

CIANCIOLA FRANCESCO

CIRROTTOLA PIERPAOLO

CURCI RENATO

DE GIOSA GIOVANNI

DE NICOLO' ELISA

EPIFANIA MANLIO

FONTANA ELISABETTA

GRANITO MICHELE

GRASSI ANNAMARIA

LAPADULA GIOVANNI

LELI VITO

LIANTONIO LUIGI

LORUSSO MARIA

LOTITO MARIELLA

LUBES MARIAROSARIA

MASCIOPINTO TERESA

MASI ANTONELLA

MICUNCO NICOLA

MORISCO PATRIZIA

NARDELLA JHONATHAN

PAPA ANGELA

SCHINGARO NICOLA

SCHINO TERESA

SCIACOVELLI FRANCESCO

SIGNORILE LOREDANA

TRITONE FRANCESCO

 

Tags:
paccionecomunalisinistrasindaco
i blog di affari
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
Tosare il cane d’estate: una pratica inutile e dannosa
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.