A- A+
PugliaItalia
D'Ambrosio Lettieri (FI): "Lo scatto d'orgoglio con Mimmo Di Paola"

"La grande partecipazione, l'entusiasmo, gli appelli di persone coraggiose come Pinuccio Fazio, le testimonianze dei giovani, delle donne, dei tantissimi concittadini che hanno affollato la sala dello Spazio 7 della Fiera del Levante ci dicono che riconsegnare a Bari una speranza concreta di riscatto dalla stagnazione per imboccare finalmente la strada dello sviluppo, si può. Chi ama Bari non può che scommettere sulla discontinuità rispetto alla politica fallimentare perpetrata dalla sinistra di Emiliano e Decaro in questi ultimi dieci anni. La discontinuità ha le idee, i valori, i progetti del centrodestra con Mimmo Di Paola sindaco.

BARI non merita ancora promesse poggiate sulle bugie di chi continua a vendere fumo dopo aver partecipato per dieci anni alla distruzione di Bari. Bari merita rispetto. Merita verità. Merita lavoro serio. BARI merita Di Paola sindaco. Per liberare questa città, creare lavoro e dare alle imprese, al commercio, al turismo, alla cultura le opportunità giuste per distribuire ricchezza.
Dallo Spazio 7 oggi parte il riscatto ed uno scatto di orgoglio".
Lo dichiara in una nota Luigi d'Ambrosio Lettieri, coordinatore cittadino di Forza Italia Grande Città di BARI.
Iscriviti alla newsletter
Tags:
di paolad'ambrosio lettierifiscattoorgoglio
i blog di affari
Meglio praticare sport o fare una dieta?
Anna Capuano
A Kabul di scena il male dei talebani
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Green Pass, ottenere uno Stato totalitario instaurando un regime terapeutico
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.