A- A+
PugliaItalia
FI Puglia, non si trova pace Trifone Altieri spara 'ad alzo zero'

Non si fa in tempo a registrare la dichiarazione da una parte della contesa in atto in Forza Italia Puglia, che arriva la replica dall'altra, spesso con evidenti caratteri di "bordata".

In vista degli appuntamenti elettorali a sostegno della candidatura di Francesco Schittulli a presidente della Regione Puglia, in calendario l'8 e 15 marzo, per ciascuna delle fazioni all'opera, il Commissario Luigi Vitali, aveva provato a smorzare i toni: "La divergenza d'opinioni è un conto, il bene della Puglia e del centrodestra un altro: è un valore assoluto che non possiamo e non dobbiamo immolare sull'altare degli interessi di parte".

vitali luigi
 

"In questi giorni di attesa e grande lavoro - aveva aggiunto - per la grande manifestazione dell'8 marzo, durante la quale presenteremo ufficialmente la candidatura di Francesco Schittulli a presidente della Regione, apprendo che sono riprese nell'ombra le manovre per convincere eletti, dirigenti e militanti a mancare l'appuntamento, in favore dell'altra manifestazione del 15 marzo organizzata da Raffaele Fitto".

"In questo modo - concludeva il comunicato - non si sta facendo un torno a me, a Berlusconi o alla nostra parte, ma a Schittulli, al centrodestra e ai pugliesi. Per questa ragione a tutti coloro che mi stanno chiedendo se partecipare alla manifestazione dell'8 o a quella del 15, io sto rispondendo che è un dovere morale di ogni eletto, dirigente e militante di Forza Italia partecipare a tutte quante le manifestazioni a cui sarà presente Francesco Schittulli: a quella dell'8, a quella del 15 e a tutte quelle che verranno. Guai a far ricadere sul centrodestra e sui pugliesi le divergenze presenti in Forza Italia: sarebbe un errore drammatico che non possiamo e non dobbiamo permetterci".

Altieri6
 

Evidentemente nella nota e nei toni di Vitali devono essere stati percepiti riflessi "farisaici", se Trifone Altieri, deputato FI e già Vicepresidente proprio di Francesco Schittulli alla ex Provincia di Bari, non usa mezzi termini nel suo invito: "Vitali getti la maschera e si candidi con Emiliano".

"Non c'è giorno che Vitali non lanci un comunicato litigioso e diviso - afferma Altieri - teso a scoraggiare i nostri elettori dal credere nel centro-destra e votare per Francesco Schittulli, regalando con ogni parola pronunciata centinaia di voti a Michele Emiliano. Vitali, quindi, getti la maschera e si candidi direttamente con Emiliano, se davvero vuole misurarsi elettoralmente con Raffaele Fitto e centinaia di eletti e amministratori di Forza Italia della Puglia. In alternativa, mi auguro, che da domani non parli più e ci lasci lavorare per la campagna elettorale.

(gelormini@affaritaliani.it)

---------------------------------

Già pubblicato sul tema: FI, parla Vitali: “Non sono un invasore, Fitto faccia la sua lista”

Tags:
altierivitalifialzo zeropace
Loading...
i blog di affari
Lotta contro il razzismo, l'ennesimo strumento di controllo del tecnocapitale
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Riminaldi incontra il Guercino e i giganti del Barocco
Gian Maria Mairo
PROGETTI PER CARCERI, GIUSTIZIA, VOLONTARIATO, CINEMA, DONATORI SANGUE
Boschiero Cinzia
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.