A- A+
PugliaItalia
Fiera del Levante, in attesa di Bologna la Caravella al giro di boa n. 81

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, e il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, insieme  alla commissaria della Fiera del Levante, Antonella Bisceglia, e alla consigliera regionale, Grazia Di Bari, hanno partecipato all'incontro con i sindacati della Fiera del Levante, che si è svolto nelle sale del Consiglio regionale: "Un incontro proficuo con le rappresentanze sindacali della Fiera del Levante", ha detto Decaro, "Abbiamo rassicurato tutti i presenti e i lavoratori sulla volontà della fiera di Bologna di lavorare con la fiera di Bari. Ci sono stati dei piccoli problemi che hanno portato a dei rinvii legati all'aumento di capitale ma il prossimo 24 luglio all'ordine del giorno dell'assemblea emiliana c'è l'approvazione del Piano per Bari".

fiera 2
 

"Contemporaneamente - ha aggiunto il Sindaco - abbiamo rassicurato tutti sull'organizzazione della campionaria del prossimo autunno, già domani partiranno i primi inviti. Questa è stata, inoltre, l'occasione per annunciare, insieme alla Regione, il nostro intento di investire ancora sul quartiere fieristico e sui suoi immobili che saranno valorizzati attraverso nell'ottica della vocazione di questa zona a diventare il quartiere del tempo libero che potrà ospitare manifestazioni ed eventi".  

fiera 1
 

“Abbiamo rassicurato - ha ribadito il presidente Emiliano il personale i sindacati sulla piena volontà della Regione e dei soci - Città Metropolitana, Camera di Commercio e Comune di Bari di sostenere la Fiera con tutti i mezzi che sono a nostra disposizione".

"Non ci preoccupa il protrarsi della deliberazione da parte di Fiera di Bologna - ha precisato il Governatore - abbiamo garanzie politiche e istituzionali che escludono che il ritardo nasconda altre questioni. La Fiera del Levante avrà piacere di stipulare questo accordo con Fiera di Bologna, ma nel frattempo è in grado di andare avanti senza nessun tipo di preoccupazione”.

FdL rifiuti pad
 

“Un messaggio sopra tutti gli altri: tutti gli operatori  - ha proseguito Emiliano - che sono interessati a partecipare alla fiera campionaria di settembre dal 9 al 17 possono e devono farlo, perché sarà un’edizione particolarmente bella, con a breve altre novità perché impegneremo il quartiere fieristico non solo per la Fiera, ma anche per attività culturali che costruiranno parte dell’identità della città tramite le sue infrastrutture materiali e immateriali".

FdL80 Bisceglia
 

"Questo di oggi è un segnale di tranquillità verso il personale, che ringraziamo per i sacrifici che sta facendo verso la riduzione dei costi", ha concluso Emiliano, "Ringraziamo infine anche la commissaria Antonella Bisceglia e i sindacati: la riunione odierna è la conferma che quando si affrontano insieme le situazioni difficili, si riesce a trovare una quadratura”.

(gelormini@affaritaliani.it)

------------------------------

​Pubblicato sul tema: FdL, il M5S spinge per il Piano AlternativoFdL, il M5S spinge per il Piano Alternativo

Tags:
fiera levante bologna bari caravellamichele emilianoantonio decarosindacati personale
i blog di affari
Separazione, padre assente da 20 anni: così i figli possono chiedere i danni
di Avv. Violante Di Falco *
Covid, per il siero benedetto denunciano i genitori. Così invocano la libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il Vaticano s'è svegliato. Ddl Zan figlio del nuovo ordine rifiuta i dissensi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.