A- A+
PugliaItalia
Ilva 27 agosto tempesta parchi minerali

Scatta l'allarme all'Ilva di Taranto a causa di fumi dal grande altoforno numero cinque. Problemi tecnici sull'impianto, tra quelli sequestrati nel luglio scorso dalla procura perché ritenuti fonte dell'inquinamento killer su Taranto.

Le problematiche tecniche hanno fatto scattare la procedura di sicurezza con l'apertura di alcune valvole sulla testa dell'Afo 5. Di qui la fuoriuscita di fumi che è stata notata anche all'esterno. Numerose le telefonate ai vigili del fuoco, mentre la stessa azienda ha richiesto l'intervento degli esperti dell'Arpa. I funzionari dell'agenzia regionale sono al lavoro nello stabilimento per verificare la consistenza e la pericolosità delle emissioni.

Tags:
ilvafumialtofornoallarme
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.