A- A+
PugliaItalia
Legge elettorale, Marmo: “Troviamo un compromesso che rispetti tutti”

“Sulla legge elettorale sono maturate posizioni critiche, che rischiano di far implodere il Consiglio regionale vanificando l’opportunità della più ampia condivisione. Credo che sia nell’interesse di tutti ricomporre le fratture e per questo do la mia disponibilità al presidente Introna a sostenere la sua attività di sintesi tra le varie forze politiche”. Lo dichiara il Vicepresidente del Consiglio regionale, Nino Marmo.

“Ritengo - aggiunge - che la Commissione sia il luogo deputato per analizzare i 13 emendamenti presentati dal Gruppo di Forza Italia, così come da altri del centrosinistra, come l’emendamento ‘Procacci’, di cui si parla sulla stampa ma che i consiglieri non hanno ancora visionato.

"Un confronto che può avere dei limiti di tempo prestabiliti e decisi insieme in sede di Ufficio di Presidenza, al fine di rassicurare chi teme uno slittamento ‘letale’ dei tempi. Una volta rispettati i regolamenti e lo statuto, e valutata la legge in Commissione, potremo proseguire spediti in Consiglio regionale. Mi pare un compromesso ragionevole - conclude Marmo - che consentirà il rispetto delle prerogative consiliari di tutti i Gruppi e dei singoli, e l’esigenza sacrosanta di offrire alla Puglia una nuova legge elettorale che garantisca il fondamentale diritto di rappresentanza”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
marmolegge elettoralecompromesso
i blog di affari
Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno
Mascherina all'aperto, simbolo dell'alienazione e uniforme dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green Pass più esteso per i guariti dal Covid: appello al Governo
L'opinione di Tiziana Rocca
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.