A- A+
PugliaItalia
Margherita di S. 'Story’ on the beach Arte contemporanea in riva al mare

Domenica 10 agosto l’arte sbarca in spiaggia con “Story”, il progetto di arte contemporanea dell’artista eclettico Vincenzo Mascoli, classe 1982 e originario di Corato, che ha esposto le sue “serie” in contenitori diversi slegati (apparentemente) dalla sfera artistica. L’idea di unire arte e spiaggia, nella suggestiva e raffinata location del Bella Gaia nasce da un’idea di Fabio Ricciuti, imprenditore e dj sempre pronto e aperto a qualsiasi contaminazione artistico - culturale.

In una location inusuale rispetto alle formali gallerie, l'arte recupera una funzione sociale: il Lido diventa un open space in cui l’arte abbatte pregiudizi e barriere, ospitando il desiderio dell’artista Mascoli di relazionarsi con un pubblico diverso, anche non specialistico, in una struttura utilizzata per il relax e il divertimento.

Connubio caro all’artista, che nelle sue opere trasforma “Tutto in un gioco”, in una contraddizione di intenti che elimina interpretazioni basate sulla logica. Passato e presente, grandi e piccoli, gioia e divertimento. Sono associazioni che caratterizzano le serie del progetto Story, che nasce da una sinergia tra realtà operative differenti. E’ una vera e propria sfida non convenzionale giocata sulle argomentazioni della Partecipazione Attiva del mondo della Cultura dell’Arte contemporanea e un possibile fruitore disattento, pronto a immergersi in un giorno o settimana di relax.

Margherita di Sav
 


“Come poter indagare la natura delle cose senza oltrepassare una data linea di confine, cogliendone gli aspetti “superficiali” in un'atmosfera di pensiero che raggruppi in sé la pluralità?”, si legge nel testo critico di Alexander Larrarte. Agli spettatori l’ardua sentenza.

Nonostante la giovane età, Vincenzo Mascoli, tra le varie mostre personali e collettive può vantare: National Accademy, New York, "La strada con la valigia" (2008), Triennale CRT Teatro dell'Arte, Milano (2008), Galleria Teatro Curci, "Biennale di Arte Contemporanea De Nittis", Barletta (2009), Galleria Belle Arti, "L'Arte in Viaggio", Barcellona (2010), Ateneo- Salone degli Affreschi, "Identità", Bari (2011), Pinacoteca Albatros, "Il viaggio", Mosca (2011), Galleria EmmaInfante , "Lirica materia", Torino (2011), Ex Chiesa San Francesco, "Sequenze visive", Como (2011), Public Jubilee, "I volti della notte", Corato (BA) - Berlino - Londra - Amsterdam - Miami - New York - Milano (in progress 2012), "Profondamente_Superficiale" evento collaterale: "Andy Warhol. I want to be a machine" Castello Aragonese Otranto (2012) " Framment_Azione" Laterza Ta Palazzo Marchesale (2012) “Sequenze di Racconto” 83 Pitti Uomo Immagine Firenze (2013), “Gutai” San Francisco Art Istitute (2013) , “Metafisa a Sud” evento collaterale a De Chirico castello Aragonese Otranto ( 2013). Ètuttoungioco pinacoteca Civica Miani Perotti Cassano ( 2013) Artèpop galleria La Bottega dell’arte Ostuni (2014) Biennale Dicillo Triggiano (2014) Aniconica Galleria Babylon Roma Arts award for 2008” a New York City, U.S.A. Vince il Primo Premio Nazionale al Galà della politica.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
artemascolispiaggiamargherita di savoiastory
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.