A- A+
PugliaItalia
Sidney G20-YEA, Nicola Altobelli Sherpa pugliese dei Giovani Imprenditori

di Antonio V. Gelormini

Sarà "La disoccupazione giovanile e il contributo che il settore privato può fornire, per affrontarla e provare a trovare soluzioni per ridurla", il macro tema del Summit dei Giovani Imprenditori a Sidney - Australia in occasione del prossimo G20.

Dal 18 al 22 luglio i Giovani Imprenditori dello YEA si confronteranno, con alternanza di sessioni plenarie e gruppi tematici transnazionali, per inquadrare il problema, proporre soluzioni - analizzando le best practice nazionali - pianificare la migliore stratega di comunicazione per far recepire le istanze prodotte ai Governi.

Gli speaker, inutile dirlo, saranno di levatura internazionale. E il frutto dei lavori, condensato in un final comunique, sarà consegnato nelle mani di un rappresentate governativo australiano, che lo recepirà per offrirlo come contributo al G20 governativo, che si terrà a Brisbane.

Il G20 YEA è formalmente riconosciuto come partner del B20 e già lo scorso anno buona parte di quel final comunique è stato recepita nella Final Declaration del G20.

Altobelli Squinzi
 

I lavori del G20 2014 saranno aperti anche ad altri Paesi, tant’è che la partecipazione quest'anno coinvolge ben 37 nazioni rappresentate), con possibilità di networking e business, e questa volta anche la possibilità di confrontarsi con un continente totalmente nuovo, per gran parte delle delegazioni. Infatti, gli incontri programmati con ICE, CCIAA italo-australiana e Ambasciata Italiana saranno tutti mirati all’approccio con l’Australia, quale potenziale e ulteriore mercato di sbocco per le imprese.italiane.

Contestualmente all'elezione del nuovo presidente Giovani Imprenditori Confindustria nazionale Marco Gay, è stata ufficializzata la squadra che opererà al suo fianco per dare applicazione al programma. Tra i responsabili degli organi tecnici è stato nominato Nicola Altobelli, direttore commerciale della Eceplast srl di Troia, attuale vice presidente dei GI di Confindustria di Capitanata.

Altobelli G20 AUS2
 

Altobelli guiderà in veste di Sherpa la delegazione di GI, che parteciperà ai lavori del summit G20 YEA (Young Entrepreneur Alliance). Si tratta di un ruolo di assoluto primo piano, frutto dell'impegno e della partecipazione profusa nel corso degli ultimi anni in ambito associativo. "È un onore aver conquistato la fiducia del neo eletto Presidente Gay - ha dichiarato Nicola Altobelli - conosciuto proprio in occasione del G20 di Nizza del 2011. Metterò a disposizione del movimento la mia esperienza nello sviluppo delle relazioni internazionali e sarò a disposizione specialmente dei miei corregionali che hanno sostenuto il percorso che mi ha portato alla nomina, quale "ambasciatore" di Foggia e della "Puglia" nel contesto del G20".

"La nomina di Altobelli – ha dichiarato il Presidente di Confindustria Foggia - rappresenta per tutta l'area territoriale di Foggia un risultato e un riconoscimento importante, per la partecipazione e la qualità dei contributi sempre portati al movimento a livello nazionale, utile e proficuo per intessere rapporti tra sistemi di imprese in ambito internazionale".

"In un mondo che non si ferma, noi cerchiamo di essere l’avanguardia", questo lo slogan della delegazione italiana, che si è andata formando nel corso dei mesi scorsi, e che vedrà la partecipazione di ben 21 delegati provenienti da ogni parte d’Italia, rappresentati di aziende che vanno dalla manifattura alla moda, al food, all’IT ai servizi.

Alcuni delegati sono ormai dei noti “veterani” del summit: Luca Donelli (Presidente della delegazione), Matteo Tomba, Filippo Sottovia, hanno infatti preso parte sin dalla primissima edizione dell’allora G8 di Stresa nel 2009 o dal primo G20 in Canada 2010; altri invece si sono aggregati da Nizza 2011 o a Città del Messico 2012: Nicola Altobelli (Sherpa), Antonella Ballone, Andrea Bos, Lia Correzzola, Riccardo Ruscalla, Matteo Vagli; altri ancora a Mosca 2013: Debora Garretto, Donatello Grassi, Alessandra Guffanti, Sara Roversi, Vittorio Marangoni; infine saranno alla loro primissima esperienza: Leonardo Aldegheri, Alessandra Beschi, Cristiano Magnani, Francesco Petrosino, Alessandra Polin, Tommaso Sala, Federico Vasoli.

Conf giovani imprenditori
 

Certamente il contributo che la delegazione confindustriale ogni anno porta al movimento YEA è fortemente apprezzato proprio per l’estrema rappresentatività, il dinamismo e l’energia che contraddistinguo i giovani imprenditori italiani, anche, perché no, nella capacità di condividere esperienze di puro e sano divertimento. Saper stare con gli altri nel gioco è una esperienza che arricchisce tantissimo dal punto di vista culturale, e molto spesso, svela la chiave della costruzione di relazioni d’affari di successo.

I delegati stanno compiendo un graduale processo di avvicinamento e conoscenza del paese ospitante, tramite il centro studi infatti è stato già fornito un approfondito quadro economico per orientare meglio i delegati anche nella ricerca di contatti e nello sviluppo di relazioni di business in Australia. Il 29 maggio hanno incontrato a Roma il responsabile delle sviluppo commerciale dell’ambasciata australiana dott. William Peasland, incontro che poi è sfociato nell’invito ufficiale al consolato di Milano da parte del neo ambasciatore Australiano S.E. Mike Rann (N.B. sposato con una signora Pugliese), per l'Italia, San Marino, Libia ed Albania, che si è tenuto Giovedi 19 Giugno presso il Consolato Generale Australiano di Milano.

(gelormini@affarirtaliani.it

Iscriviti alla newsletter
Tags:
altobellisidneyg20yeasherpapugliagiovaniimprenditori
i blog di affari
LIBRI/ Il Grand Tour di Stefano Veraldi, dermatologo vagabondo
Di Ernesto Vergani
Vaccini obbligatori ai bambini, che cosa fare quando l'ex coniuge si oppone
di Avv. Maria Grazia Persico*
Green Pass, uno strumento di discriminazione e di controllo biopolitico
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.