A- A+
PugliaItalia
Orsara di Puglia (Fg) Vescovo e Green economy

“L’agricoltura, i settori dell’agroalimentare e della ristorazione di qualità, sono segmenti sempre più vitali per l'economia e rappresentano una leva fondamentale, per lo sviluppo e la crescita del tessuto sociale". E' intesa in tal senso l'’iniziativa della Diocesi Lucera-Troia e del Vescovo, Mons. Domenico  Cornacchia, che nello scenario di Villa Jamele, a Orsara di Puglia, chiama al confronto su questi temi: istituzioni, imprenditori e associazioni del territorio.

Tommaso Lecce, sindaco di Orsara di P., esprime soddisfazione per l'incontro voluto nel suo comprensorio territoriale: “Ristorazione e economia sociale”, in programma il 24 febbraio alle ore 17,00, a cui seguirà una degustazione animata dei piatti che hanno reso Peppe Zullo, l'alfiere del chilometro zero, tra ii cuochi italiani più conosciuti e apprezzati.

“Crediamo fortemente nelle vocazioni del nostro territorio”, sostiene il sindaco di Orsara di Puglia (Fg), Tommaso Lecce. "Il lavoro della Giunta va in questa direzione, approvare una lunga serie di progetti, iniziative e provvedimenti utili alla valorizzazione delle risorse ambientali e alla dotazione infrastrutturale delle zone rurali”.

Zullo LeonEataly
 

Un lavoro premiato nel 2012 con l’assegnazione al Comune di Orsara di Puglia del premio “Antichi sapori delle Puglie”, il sesto marchio di qualità riconosciuto al Comune del Subappennino Dauno negli ultimi 6 anni: nel 2007, il “paese dell’Orsa” è stato premiato con l’ingresso nella rete delle Cittaslow; nel 2010 sono arrivati la “Bandiera Arancione” del Touring Club Italiano e il marchio di “Comune amico del turismo itinerante” assegnato da una rete nazionale di associazioni che mette insieme 108 gruppi italiani di camperisti.

Nel 2011, la Cia (Confederazione Italiana Agricoltori) ha riconosciuto a Orsara di Puglia la “Bandiera Verde-Agricoltura 2011”, marchio di qualità nazionale che attesta la bontà delle politiche attuate per promuovere “la qualità e la tipicità delle produzioni agroalimentari”; nel 2012, infine, sono arrivati dapprima l’ingresso nella “Rete italiana di cultura popolare”, poi il premio “Antichi Sapori delle Puglie”.

(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
orsara di puglialeccecornacchiavescovolucera-troiazullogreen-economy
i blog di affari
Il New York Times minimizza l'omicidio del ricercatore italiano Davide Giri
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Italia 2^ in UE per abbandono universitario
Massimo De Donno
Super Green Pass, boom di disdette: la distruzione di economia e lavoro
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.