A- A+
PugliaItalia
biblioteca 1
 

Stiamo attraversando un periodo di forte crisi economica, finanziaria ed anche politica. Domina la totale diffidenza e la mancanza di fiducia verso chiunque venga eletto a rappresentare un territorio, ed è predominante l’idea di una politica che ha a che fare con un mondo oscuro, ipocrita ed espressione di interessi particolari. Oggi, la maggioranza dei cittadini pensa che al vertice dei partiti si siano arroccati gruppi di persone mediocri con lo scopo di ottenere prestigio, carriera e guadagni.

L’Italia ha bisogno di credibilità e di una classe dirigente competente, onesta e responsabile, di parlamentari ed anche di amministratori locali preparati, che siano vicini ai cittadini, che amino la gente, che sappiano guardare oltre l’orizzonte, che siano scelti, con un sistema elettorale fondato sulle preferenze, per la loro capacità di promuovere il bene comune, e non solo per la quantità di voti che riescono a mettere nel sacco.

Politica non è affarismo, clientelismo e nemmeno corruzione! Politica è altruismo, professionalità, alta moralità, dedizione, passione, spirito di servizio, ma anche, e soprattutto, studio e formazione continua. Politica è costruzione del futuro e, in quanto tale, deve generare idee, progetti, proposte e soluzioni. Non ci si può improvvisare politici dall’oggi al domani. Il politico non può essere un dilettante, alla politica bisogna prepararsi e, per farlo, bisogna studiare seriamente.

L’istituto Calasanzio dei padri Scolopi di Campi Salentina si fa promotore della 2a edizione di “Politica? Perché no!”, un Corso di formazione politica apartitica che ha lo scopo di offrire ai cittadini, e soprattutto ai giovani, strumenti teorici, spunti di riflessione ed occasioni di approfondimento finalizzati all’acquisizione di una maggiore consapevolezza della “Cosa Pubblica” e di una spiccata sensibilità ai grandi temi della contemporaneità (diritti civili, cittadinanza europea, sviluppo del Mezzogiorno, giovani e mercato del lavoro, inclusione sociale e pari opportunità, sanità pubblica, dialogo tra i popoli e le culture, etica e morale, sistema elettorale ed altro ancora), contribuendo, così, alla riaffermazione della nobiltà e della dignità della politica, quindi alla crescita civile ed allo sviluppo culturale, sociale ed economico del paese e, in particolare, della comunità salentina.

logo biblioteca 2
 

Il Corso si svolgerà presso la Biblioteca Calasanziana dei padri Scolopi dal 13 gennaio al 23 giugno 2014, e si svilupperà in dodici seminari tenuti, a settimane alterne, da personalità del mondo accademico, ecclesiale, politico, sociale ed imprenditoriale, oltre che da persone particolarmente qualificate e di riconosciuto prestigio, scelte per la loro attenzione alle problematiche del territorio.

Al termine del percorso formativo, sarà consegnato un attestato di partecipazione per le ore effettivamente frequentate. Inoltre, saranno riconosciuti Crediti Formativi dall’Ordine degli Avvocati della Provincia di Lecce e dal Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Bari. Si è in attesa di ricevere il riconoscimento dei crediti anche dal Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo dell’Università del Salento.

Il Corso gode del patrocinio del Ministero per l’Integrazione, dell’Università del Salento, Università degli Studi di Bari, UPI Puglia,  Provincia di Lecce, Comune di Campi Salentina, Fondazione “Città del Libro” Onlus. Si è in attesa di ricevere il patrocinio del Senato della Repubblica e l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Cosimo Damiano Arnesano

 

parlamento
 

ISTITUTO CALASANZIO DEI PADRI SCOLOPI

POLITICA? PERCHE’ NO!
Seminari formativi di cultura politico-amministrativa – 2a edizione


“Se riusciremo a fare della politica il più impegnativo volontariato al servizio dei cittadini, i giovani ne saranno affascinati perché nulla, più della politica, ti fa sentire utile agli altri e costruttore di un mondo migliore. Alla politica, però, bisogna prepararsi e, per farlo, bisogna studiare seriamente perché, mentre gli errori personali riguardano i singoli, quelli collettivi coinvolgono tutti. E’ quanto ora stiamo sperimentando sulla nostra pelle: per uscire da una crisi politica, finanziaria, sociale, che è conseguenza di passati egoismi e  sottovalutazioni, ora dobbiamo sottoporci  a duri sacrifici. Se da parte dei cittadini ci fosse stata più attenzione critica e maggiore partecipazione, probabilmente  sarebbero stati commessi meno errori. E’ una lezione che vale per tutti, ma specialmente per i giovani e li invita ad interessarsi seriamente alla politica”. (Giorgio DE GIUSEPPE)

 

CALENDARIO DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE


LUNEDI’ 13 GENNAIO 2014 – ore 16.30
- LE NUOVE FRONTIERE DELLA CITTADINANZA EUROPEA: prof. Ennio TRIGGIANI, Docente di Diritto dell’Unione Europea presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari, già Vicepresidente della Società Italiana di Diritto Internazionale

- I DIRITTI FONDAMENTALI NELL’UNIONE EUROPEA: prof. Ugo VILLANI, Docente di Diritto Internazionale presso il Dipartimento di Scienze Politiche della Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari e Docente di Diritto dell’Unione Europea presso il Dipartimento di Scienze della Formazione della stessa Università

- LA MASSONERIA E IL SUO RAPPORTO CON LA POLITICA: Avv. Francesco DE JACO, Avvocato Cassazionista, Presidente Comitato Scientifico Commissione Scienze Forensi della Scuola Romana Rorschach Svizzera

VENERDI’ 24 GENNAIO – ore 16.30
- LA COSTITUZIONE ITALIANA, TRA VALORI IRRINUNCIABILI E ISTANZE DI RIFORMA: On. Pino PISICCHIO, Componente della Commissione Permanente Affari Costituzionali

- LA FAMIGLIA FONDATA SUL MATRIMONIO, TRA DIRITTO COSTITUZIONALE E TREND EUROPEO: Prof. Adalberto Wojtek PANKIEWICZ, Docente di Diritto Pubblico presso la Facoltà di Scienze della Formazione e Scienze Politiche e Sociali dell’Università del Salento

- POTERE, INDIVIDUO E LIBERTA’ PERSONALE: Dott. Raffaele MARZO, Cultore della Materia in Diritto Pubblico e Diritto Regionale e degli Enti Locali presso il Dipartimento di Storia, Società e Studi sull'Uomo dell’Università del Salento

 

LUNEDI’ 10 FEBBRAIO – ore 16.30

- LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO E DEL TALENTO COME MOTORE DELLO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIALE: Avv. Loredana CAPONE, Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia

- IL PARTITO POLITICO. IL CASO ITALIANO E I SISTEMI DI PARTITO IN ALCUNI PAESI EUROPEI:  Prof. Egidio ZACHEO, Docente di Scienza Politica presso il Dipartimento di Storia, Società e Studi sull'Uomo dell’Università del Salento

- PEDAGOGIA E POLITICA: UN RAPPORTO NECESSARIO: Prof. Salvatore COLAZZO, Docente di Pedagogia Sperimentale e Preside della Facoltà di Scienze della Formazione, Scienze Politiche e Sociali dell’Università del Salento


LUNEDI’ 24 FEBBRAIO – ore 16.30
- INQUINAMENTO AMBIENTALE E DANNI ALLA SALUTE: Dott. Nicola CASCAVILLA, Direttore della Struttura Complessa di Ematologia e Trapianto di Cellule Staminali dell’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo

- IN PUGLIA SI PUO’ CONCILIARE AMBIENTE, LAVORO E DIRITTO ALLA SALUTE?: Dott. Antonio MANIGLIO, Vice Presidente del Consiglio Regionale della Puglia

- LE OSCILLAZIONI DEL PENDOLO: LA FLESSIBILITA' DEL LAVORO DOPO LA LEGGE FORNERO, Prof. Roberto VOZA, docente di Diritto del Lavoro presso la II Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bari, sede di Taranto.

LUNEDI’ 10 MARZO – ore 17.00

- L’EVOLUZIONE STORICA DELLA FIGURA DEL PREFETTO: Dott.ssa Giuliana PERROTTA , Prefetto della Provincia di Lecce
- ETICA NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. L’INSEGNAMENTO DI RENATA FONTE A TRENT’ANNI DAL SUO ASSASSINIO: Avv. Marcello RISI, Sindaco di Nardò

- IDENTITA’, VALORI E POLITICA PER IL FUTURO DEL MEZZOGIORNO: Sen. Adriana POLI BORTONE, Presidente Nazionale “Io Sud”

LUNEDI’ 24 MARZO – ore 17.00
- LA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN PUGLIA, TRA VECCHIE CERTEZZE E NUOVE FRONTIERE: Prof.ssa Alba SASSO, Assessore al Diritto allo Studio e alla Formazione della Regione Puglia

- FORMAZIONE PROFESSIONALE E MERCATO DEL LAVORO NELLA PROVINCIA DI LECCE: Dott. Ernesto TOMA, Assessore alla Formazione Professionale e Politiche del Lavoro della Provincia di Lecce

- LE POLITICHE REGIONALI IN MATERIA DI SVILUPPO RURALE E TUTELA DEL TERRITORIO: On. Giuseppe TAURINO, Direttore Generale ARIF e Presidente GAL Valle della Cupa

VENERDI’ 11 APRILE – ore 17.00

- RICORDI POLITICI DELL’ITALIA REPUBBLICANA: Sen. Giorgio DE GIUSEPPE, Difensore Civico della Provincia di Lecce

- PACE E GUERRA. UN BINOMIO INDISSOLUBILE?: Prof.ssa Maria Rosaria FERILLI, ex Dirigente Scolastico, Esperta in Storia e Letteratura


LUNEDI 28 APRILE – ore 17.00
- VITA POLITICA E CONDOTTA MORALE, DUE MONDI INCOCILIABILI O DUE REALTA’ NECESSARIE L’UNA ALL’ALTRA?: Mons. Domenico D’AMBROSIO(Arcivescovo di Lecce)
- IL PENSIERO POLITICO DI PADRE ERNESTO BALDUCCI: Dott. Andrea CECCONI (Direttore della Fondazione Ernesto Balducci), Padre Giovanni GRIMALDI (Presidente dell’Istituto Calasanzio), Padre Ugo BARANI (Provinciale Italiano Padri Scolopi)
- IL PENSIERO POLITICO DI SANT’AGOSTINO: Don Luigi MANCA, Direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose della Diocesi di Lecce

 

VENERDI 16 MAGGIO – ore 17.30
- LA SANITÀ NEL BILANCIO DELLO STATO. LOTTA AGLI SPRECHI E PROMOZIONE DELLE EFFICIENZE: On. Rocco PALESE, Componente Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione della Camera dei Deputati
-
- PENSARE LA VITA. BIOETICA E SCELTE POLITICHE: Prof.ssa Laura TUNDO, Docente di Bioetica e Filosofia Morale presso la Facoltà di Scienze della Formazione e Scienze Politiche e Sociali dell’Università del Salento

- LE POLITICHE PER UN PIANO NAZIONALE D’AZIONE CONTRO IL RAZZISMO, LA XENOFOBIA E L’INTOLLERANZA: Dott.ssa Klodiana ÇUKA, Presidente Associazione INTEGRA Onlus e Componente della Direzione Nazionale AICCRE – Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa

LUNEDI 26 MAGGIO – ore 17.30
- CON LA SOPPRESSIONE DELLE PROVINCE, LA NASCITA DELLA REGIONE SALENTO SARA’ PIU’ VICINA?: Dott. Paolo PAGLIARO, Presidente Movimento Regione Salento e Consigliere del Sottosegretario di Stato agli Affari Regionali e alle Autonomie

- E’ PROPRIO NECESSARIA L’ABOLIZIONE DELLE PROVINCE?: Prof. Francesco SCHITTULLI, Presidente Provincia di Bari e Presidente UPI Puglia
- IL REATO DI VOTO DI SCAMBIO, FRA DOTTRINA E GIURISPRUDENZA: Avv. Paolo SPALLUTO, Penalista


LUNEDI’ 9 GIUGNO – ore 17.30
- STORIE DI SINDACI CHE HANNO FATTO LA STORIA D’ITALIA: Dott. Paolo PERRONE, Sindaco di Lecce

- GLI ATTI AMMINISTRATIVI DEGLI ENTI LOCALI - DELIBERAZIONI, DETERMINAZIONI, ORDINANZE, DECRETI: Avv. Simona MANCA, Vice Presidente e Assessore alla Cultura della Provincia di Lecce

- PROJECT FINANCING, LA FINANZA DI PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI OPERE PUBBLICHE: Avv. Sergio Massimiliano SAMBRI,  Presidente del Comitato Italiano dell’International Project Finance Association (IPFA) e Membro della Commissione Ambiente dell’Unione Avvocati Europei.

LUNEDI’ 23 GIUGNO – ore 17.30
- IL SISTEMA ELETTORALE DEGLI ENTI LOCALI: Dott. Cosimo DURANTE, Consigliere Provincia di Lecce e Presidente GAL Terra d’Arneo

- LE FUNZIONI DELL’ORGANO DI REVISIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DEGLI ENTI LOCALI: Prof. Vittorio DELL’ATTI, Docente di Economia Aziendale e Direttore del Dipartimento di Studi Aziendali e Giusprivatistici dell’Università degli Studi di Bari

- POLITICHE AMBIENTALI E CULTURALI DEGLI ENTI LOCALI. COME VALORIZZARE IL TERRITORIO SALENTINO: Sergio BLASI, Consigliere Regione Puglia e Ideatore del Festival “La Notte della Taranta”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
formazionepoliticacampisalentocalenziana
i blog di affari
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
Il banco vuoto
Pierdamiano Mazza
Certificazione verde e MOG231
di Guido Sola
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.