A- A+
PugliaItalia
Regionali, sondaggio Swg: “Dieci punti tra Emiliano e Schittulli”

Bari – Dieci punti percentuali separano Michele Emiliano da Francesco Schittulli. È lo scenario che tratteggia l’ultimo sondaggio targato Swg sulle prossime regionali, commissionato dal Partito Democratico. Il Gladiatore resterebbe saldamente pole tra gli aspiranti Governatori, con il 53% della fiducia degli elettori ed il 46% dei consensi, guadagnando due punti sul primo indice, rispetto al novembre 2014. Ad inseguire, il professore gravinese, che incassa il 36% dei consensi e mantiene lo stesso dato sulla fiducia degli intervistati: un punto in meno di quattro mesi fa, evidentemente eroso dal clima torbido in casa degli azzurri.

In terza posizione Antonella Laricchia - in corsa per il Movimento 5 Stelle - accreditata al 14% delle preferenze e con un bottino da 34 punti percentuali sulla fiducia di coloro che conoscono il candidato. E se la forbice di indecisi da conquistare - stando alla rilevazione effettuata tra il 20 e il 25 febbraio – tocca il 25%, solo quarantatre elettori su cento hanno intenzione di recarsi alle urne a maggio. Dal Pd serrano i ranghi e non abbassano la guardia: “Il 53% di fiducia e il 46% di consenso elettorale sono il punto di partenza di un percorso che ci vede determinati a crescere ancora, parlando in particolare agli indecisi e a chi oggi pensa di non andare a votare".

"Allo stesso tempo questi dati ci dicono che la campagna è ancora lunga e tutta da vincere”, commentano a caldo dal partito dell’ex Sindaco di Bari, il quale ha già fatto sapere che lascerà la tolda di comando dei dem, se chiamato a succedere a Nichi Vendola. “Sarebbe sbagliato abbassare la guardia proprio adesso” - confermano dal quartier generale di Via Re David con una nota - “si vince con un voto in più degli avversari, ma ci piacerebbe avere un consenso ampio e netto, anche più largo rispetto a ciò che i sondaggi ci dicono oggi, perché questo ci permetterà poi di governare con rapidità e determinazione nei prossimi anni”.

swg3
 

Dall'altra parte della barricata, a destra, si aspetta la prova di forza dei fittiani, con la manifestazione del fine settimana allo Spazio7 della Fiera del Levante: “Domenica è la manifestazione di Fitto, se Fitto inviterà il commissario regionale potrebbe diventare anche una manifestazione di Forza Italia. Al momento non ho ricevuto inviti", mette in chiaro lo stesso Gino Vitali, puntellando l'invito che aveva già lanciato dalle colonne di Affari.

Improbabile, però, che giungano missive a tema all'indirizzo dell'avvocato brindisino, tanto più dal momento che la macchina da guerra dell'europarlamentare salentino è da giorni a pieno regime. E a gettare benzina sul fuoco ci pensano le ulteriori e definitive chiusure del fedelissimo berlusconiano sull'ipotesi di liste condivise con gli uomini dell'ex Ministro di Maglie, assenti alla kermesse di coalizione a sostegno dell'oncologo.

(a.bucci1@libero.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
emilianoschittulliregionaliswgsondaggio
i blog di affari
I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
Boschiero Cinzia
Lions aiuta la protezione civile con la "Project bag"
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.