A- A+
PugliaItalia
TAP, cambio al vertice Ian Bradshaw nuovo AD

BAAR (Svizzera) Trans Adriatic Pipeline AG (TAP) annuncia che  Ian Bradshaw sarà il  nuovo Amministratore Delegato a partire dal 1 ° febbraio 2015.

 

Dopo aver guidato la joint venture per oltre quattro anni e mezzo Kjetil Tungland tornerà in Norvegia, concludendo il suo periodo di distacco da Statoil. Tungland, entrato in TAP nell’aprile 2010, ha guidato il progetto al successo nella selezione del giugno 2013.

 

Bradshaw arriva alla guida di TAP dal gruppo British Gas, dove ha lavorato dal 2005 in varie posizioni dirigenziali di alto livello. Il suo più recente ruolo in BG è stato quello di Senior VicePresident for Capital Projects, sovrintendendo all’intero portafoglio progetti del gruppo. In precedenza Bradshaw  era Senior Vice President BG in Australia ed ha giocato un ruolo di primo piano nel portare con successo il mega progetto QCLNG al Consiglio BG per la decisione finale d'investimento.

BRADSHAW IAN
 

 

Bradshaw ha 34 anni di esperienza tecnica e commerciale a livello globale nel settore petrolio e gas sia in ruoli ingegneristici che di management. Dopo aver insegnato Engineering Science presso la Durham University, ha trascorso in Shell quindici anni ricoprendo varie  posizioni tecniche e di gestione nel Regno Unito, in Olanda, in Malesia  e in Norvegia. Durante il suo periodo in Shell, Bradshaw è stato Senior Business Development Manager del portafoglio commerciale di Shell nel Mare del Nord, concludendo con successo l’accordo a dieci per il gasdotto SEAL. In seguito Bradshaw ha ampliato la sua esperienza commerciale nel downstream, divenendo Supply, Operations and Trading Manager per Shell Gas Direct (azienda attiva nel trading di gas ed energia nel Regno Unito) entrata poi a far parte di Shell Energy Europe.

 

Nel 2008 Bradshaw ha frequentato il Senior Executive Programme della Business School della Columbia University di New York ed è fellow del britannico Institute of Directors.

 

Andy Lane, Presidente del Consiglio di Amministrazione di TAP, ha dichiarato: "La scelta di Ian Bradshaw per guidare il progetto TAP nella sua prossima e importante fase di preparazione alla costruzione, a partire dal 2016, del gasdotto, mi rende particolarmente felice. Ian vanta grandi esperienze nel campo del petrolio e del gas, e queste saranno una grande risorsa per portare a compimento il progetto. Voglio anche cogliere l'occasione, a nome dell'intero Consiglio di Amministrazione di  TAP per esprimere il nostro grande ringraziamento a Kjetil Tungland, per la determinazione, la dedizione e soprattutto la sua forte e determinata  leadership che hanno reso possibile lo straordinario successo di TAP nella selezione del giugno 2013 del gasdotto per l’esportazione in Europa del gas di Shah Deniz II".

Tags:
bradshawtapamministratore delegatopuglia
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.