A- A+
PugliaItalia
Taranto. Pd, deleghe rimesse. Emiliano ringrazia

Il segretario regionale del Partito Democratico Michele Emiliano, con riferimento alla decisione assunta dai consiglieri PD Gianni Azzaro e Piero Bitetti di rimettere le deleghe conferite dal presidente della Provincia di Taranto Martino Tamburranno, dichiarato in una nota diffusa:

“Queste dimissioni sono un gesto coerente con la linea del Partito Democratico e di tutto il centro sinistra pugliese. Era un passaggio necessario per riprendere il dibattito interno al Partito Democratico a Taranto con maggiore serenità, chiarezza e trasparenza. Ringrazio i consiglieri Azzaro e Bitetti e l’on. Pelillo per avere facilitato questo percorso”.

Anche Guglielmo Minervini, che sulla vicenda aveva avuto modo di "incrociare la spada" con i vertici del PD pugliese, si dice soddisfatto: "Le dimissioni degli esponenti Pd dalla giunta Tamburrano sono una buona notizia. Questa correzione di rotta è la vittoria di quel pd che crede nella trasparenza e che combatte contro ogni forma di inciucio con la destra. Adesso operiamo affinché a Brindisi e nella Bat, col voto di domenica prossima, non si replichino le stupide intese cui abbiamo assistito nella provincia ionica: prevenire è meglio che curare".

--------------------

Pubblicato in precedenza: Provinciali braccio di ferro nel PD Ultimatum a…

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tarantopdemilianotamburranopelillodeleghe
i blog di affari
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.