A- A+
Roma

Da tempo stavano indagando su un fiorente giro di sostanze dopanti in zona Centocelle e finalmente ieri gli agenti del Commissariato Esposizione sono riusciti a stringere il cerchio intorno allo spacciatore. Gli uomini diretti dal dott. Giuseppe Miglionico sono dapprima risaliti al suo numero di cellulare e, con una serie di accertamenti a ritroso, hanno poi individuato il pusher. Appostati davanti alla palestra di fianco alla quale il giovane era solito prendere contatti con i suoi clienti; dopo poco, puntuale, è arrivato il sospetto a bordo della sua auto, l’ha parcheggiata e si è messo al telefono.
In casa della madre del giovane sono state trovate  alcune fiale di sostanze dopanti. Il giovane, incalzato dagli agenti, ha accompagnato gli inquirenti al suo effettivo domicilio, dove invece è stato possibile sequestrare ben 274 scatole di vari farmaci anabolizzanti, tutti di provenienza estera, catalogati non solo come sostanze dopanti, ma in alcuni casi come vere e proprie sostanze stupefacenti.
Oltre ai medicinali i poliziotti hanno trovato anche un’agenda con le annotazioni relative all’attività di spaccio e due buste con denaro contante per un ammontare complessivo di 920 euro, evidente provento dell’illecita vendita. G.M., cittadino moldavo di 22 anni, è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tags:
dopingmoldavo



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano
Mercato del vino: dai corsi sommelier alle vendite l'Italia primeggia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.