I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Belli Miei
Idea regalo per Natale: un trattamento per ringiovanire le mani

Le mani rivelano la vera età delle persone e l’invecchiamento si manifesta con macchie scure, ma soprattutto lo spessore cutaneo diminuisce mettendo in evidenza tendini, vene e rughe. Se vi è la presenza di segni e macchie si eliminano con tecnologie come Geneo+ e Surgen, mentre per aumentare lo spessore della pelle, che diminuisce negli anni, un ottimo trattamento è RADIESSE.

Cosa fa RADIESSE?

-           Aumenta lo spessore della pelle

-           Stimola la rigenerazione cellulare

-           Permette un effetto volumizzante

Come funziona?

Radiesse è l’unico filler in grado di ridare tono e permette di riempire la struttura delle mani: è una miscela a base di microsfere di idrossiapatite di calcio e di un gel in soluzione acquosa biocompatibile e bioriassorbibile.

Radiesse è il filler che determina un immediato riempimento, contemporaneamente si ha un’azione di stimolazione e rigenerazione cellulare, con la formazione di nuovo collagene negli strati più profondi del derma.

L’effetto volumizzante è immediato grazie alle microiniezioni, ma i benefici si possono vedere a distanza nel tempo in quanto la mano apparirà non soltanto riempita, grazie alle microsfere anche ringiovanita, tonica, fresca e morbida al tatto.

Il trattamento è rapido e indolore; i benefici durano circa per sei-otto mesi.

Quanto costa?

Da € 690

 

Tutti i consigli e i trattamenti della Dott.ssa Dvora Ancona li potete trovare nel suo ultimo libro, “Veramente Belle”, edizione Cairo, disponibile in tutte le librerie d’Italia.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    medicina esteticamani
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci

    In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.