I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Fisco e Dintorni
Bonus ai funzionari del Fisco: PIN arriva in Parlamento

Partite Iva Nazionali solleva in Commissione Finanze la questione dei bonus ai funzionari del Fisco e avvia la campagna associativa per raccogliere idee e proposte delle p.iva.

 

È di ieri la notizia che la sesta sezione della Commissione Senato (Finanze e Tesoro), nella seduta del 3 marzo scorso, ha approvato la petizione di Partite Iva Nazionali (PIN) assegnandole il numero 775.

Come chiarisce il Presidente di PIN, Antonio SorrentoCon la nostra petizione abbiamo acceso un faro sui bonus economici riconosciuti ai funzionari del Fisco. Come già evidenziato più volte, infatti, la Convenzione stipulata tra il Ministero dell’Economia e l’Agenzia delle Entrate, relativa al triennio 2019/2021, riconosce incentivi economici ai dipendenti dell’Agenzia anche correlati all’attività di accertamento nei confronti dei contribuenti nonché al rigetto dei rimborsi d’imposta. Riteniamo che tali bonus siano quanto meno inopportuni e per questo motivo stiamo cercando da tempo di sensibilizzare le istituzioni”.

Continua il Presidente SorrentoRiteniamo importante fare chiarezza su questi temi, siamo convinti che una vera riforma fiscale debba partire da un diverso rapporto tra Fisco e imprese. Per questo motivo ringrazio l’Avv. Matteo Sances per aver approfondito questa annosa questione e aver redatto, insieme agli altri professionisti del nostro comitato tecnico scientifico, la petizione arrivata in Parlamento. Ora attendiamo fiduciosi la convocazione in Commissione per spiegare la nostra idea di Fisco ma nel frattempo stiamo avviando la campagna associativa  in tutta Italia per raccogliere quante più idee possibili a sostegno delle partite iva (x maggiori info www.partiteivanazionali.it )”.

Il Presidente Sorrento ringrazia ancora il responsabile della comunicazione di PIN, Massimo Turturro, per la segnalazione di tale iniziativa Parlamentare nonché i componenti del Consiglio Direttivo, la Consulente del lavoro Rosanna Pasca (Vice Presidente Naz.le), il Dott. Alessandro Mele (tesoriere Naz.le), l’Avv. Sergio Patrone (consigliere Naz.le) e il Sig. Lorenzo Farì (segretario Naz.le) per il loro instancabile sostegno a favore delle partite iva.

Commenti
    Tags:
    #parlamento #pin #bonusfunzionarifisco #antoniosorrento #avvsances
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Il vaccino preferito dagli italiani? Pfizer? Ma va: l'Acqua di Lourdes

    Covid vissuto con ironia

    Il vaccino preferito dagli italiani?
    Pfizer? Ma va: l'Acqua di Lourdes

    i più visti
    in vetrina
    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno

    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Seat Arona, nuovo look e interni rinnovati

    Seat Arona, nuovo look e interni rinnovati


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.