A- A+
Il Sociale
Associazione Italiana Dislessia: Andrea Novelli è il nuovo Presidente

A seguito dell’assemblea generale dei soci AID, l’Associazione Italiana Dislessia (AID) annuncia l’elezione del Dott. Andrea Novelli a nuovo Presidente. Il neoeletto subentra al Dott. Sergio Messina, che ha guidato l’Associazione dal 2017.

Andrea Novelli è psicologo e psicoterapeuta ad indirizzo cognitivo comportamentale, già membro tecnico del Consiglio Direttivo nazionale dell’Associazione Italiana Dislessia. Direttore Responsabile del Centro di Psicoterapia e Neuropsicologia Riminese, il Dott. Novelli è un consulente e supervisore di numerosi enti romagnoli, pubblici e privati, per tematiche afferenti all’inclusione, alla disabilità e all’identificazione precoce dei DSA e di altri BES.

"Assumere il ruolo di Presidente di Associazione Italiana Dislessia è per me un grande onore. Con questo incarico ho l’opportunità di contribuire concretamente alla crescita di una realtà che da oltre 20 anni si batte affinché le persone con DSA e le loro famiglie trovino pieno riconoscimento nella società” - ha dichiarato il neo Presidente Andrea Novelli, e continua - “Vogliamo continuare ad essere un supporto concreto per i ragazzi, le famiglie e la scuola, ma anche diventare un punto di riferimento per il mondo degli adulti con DSA, che necessita di tutele immediate su svariati temi quali la discriminazione sul posto di lavoro, l’uso degli strumenti negli esami per l’accesso agli Ordini professionali, per i concorsi pubblici, per i test di ingresso dell’università e per l’esame teorico della patente”. 

Il nuovo Presidente sarà affiancato da altri 8 consiglieri, fra cui la Vicepresidente Antonella Trentin, riconfermata nell’incarico. Giornalista, Presidente della sezione AID di Roma, Antonella Trentin è genitore di un ragazzo con DSA e da oltre 14 anni volontaria dell’Associazione.

Il Consiglio Direttivo sarà supportato da un team di 12 persone che lavorano presso la segreteria nazionale, con sede a Bologna, coordinando 93 sezioni su tutto il territorio italiano, gestite da volontari. L’associazione conta ad oggi 18.000 soci, tra genitori e familiari di bambini con DSA, dislessici adulti, insegnanti e tecnici (logopedisti, psicologi, medici).

Nel corso dell’Assemblea Generale dei Soci AID, oltre al Consiglio Direttivo, è stato eletto anche il Comitato Etico di AID. Di seguito riportiamo i nominativi degli eletti:

CONSIGLIO DIRETTIVO

Categoria Genitori e Adulti con DSA:

Cordovani Gabriele 

Di Nora Letizia 

Maimone Tommasa 

Ruffini Paola 

Trentin Antonella 

Categoria Tecnici:

Novelli Andrea Zanzurino

Giuseppe Giorgio Francesco 

Categoria Insegnanti:

Gianturco Paolino 

Menghi Mario

COMITATO ETICO

Caffi Rita

Mirilli Andrea

Rota Roberta

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    associazione
    in evidenza
    Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

    Che cosa accadrà il prossimo anno

    Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
    Nostradamus, le profezie 2022

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


    casa, immobiliare
    motori
    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.