A- A+
Il Sociale
Coronavirus, in calo il numero dei detenuti: -4mila in un mese

Dopo le rivolte dei detenuti delle carceri agli albori dell’emergenza coronavirus in Italia, la “pressione” dovuta al sovraffollamento degli istituti di pena sembra scendere. Con una nota, il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria (Dap) ha comunicato che al 6 di aprile la presenza dei detenuti è scesa a 57.137, contro una capienza regolamentare ancora al di sopra delle presenze: il 29 febbraio 2020, infatti, sono 50.931 i posti regolamentari dichiarati dallo stesso Dap. “Sono oltre 4mila i detenuti usciti dagli istituti penitenziari a partire dall’inizio dell’emergenza coronavirus”, annuncia il Dipartimento. “Al 29 febbraio scorso - continua la nota -, poco tempo dopo le prime indicazioni inviate dal Dap agli istituti per la prevenzione del contagio da Covid-19, erano presenti 61.230 detenuti. Alla mattina del 6 aprile, se ne contano 57.137: cioè 4.093 in meno”.

Secondo quanto riporta la nota, come scrive www.redattoresociale.it, sono diversi i fattori che hanno inciso sul calo delle presenze. Come “l’esecuzione della pena nel domicilio dovuta all’applicazione dell’art. 123 del decreto-legge 18/2020 e alla legge 199/2010 - spiega la nota diffusa dal Dap -; i motivi sanitari dovuti al contagio da coronavirus o a situazioni di incompatibilità con lo stato di salute del detenuto; il maggior ricorso di permessi ai semiliberi, che in tal modo possono evitare il rientro serale in istituto”. Da segnalare, infine, anche “l’improvvisa diminuzione dei reati - assicura il Dap - che ha causato la conseguente riduzione degli arresti in flagranza”. Per quanto riguarda i contagi, invece, attualmente sono 37 i detenuti che risultano tra i contagiati, di cui nove ricoverati presso strutture ospedaliere mentre sono 8 quelli già guariti, spiega il Dap.“Sono 158 invece i soggetti positivi al tampone fra le quasi 38 mila unità di Polizia Penitenziaria, di cui sedici ricoverati, tutti dispensati dal servizio - continua la nota -. Cinque i contagiati fra il personale dell’Amministrazione Penitenziaria appartenenti al comparto funzioni centrali”.

detenuti coronavirus
 

Loading...
Commenti
    Tags:
    detenuti coronavirus
    Loading...
    in evidenza
    L'ironia del web colpisce ancora Stavolta nel mirino c'è Di Maio

    Costume

    L'ironia del web colpisce ancora
    Stavolta nel mirino c'è Di Maio

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5: DAYANE MELLO SENZA REGGISENO RIPRESA PER SBAGLIO. Gf Vip 5 news

    Grande Fratello Vip 5: DAYANE MELLO SENZA REGGISENO RIPRESA PER SBAGLIO. Gf Vip 5 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford Mustang Mach-E GT, mostra il vero potenziale di un propulsore elettrico

    Ford Mustang Mach-E GT, mostra il vero potenziale di un propulsore elettrico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.