A- A+
Il Sociale

Ha donato gli organi donna siriana di 49 anni trovata in fin di vita sull'imbarcazione soccorsa dalla Guardia Costiera il 28 agosto scorso al largo di Siracusa. La profuga , che viaggiava con il marito e i due figli, era stata trasferita all'ospedale Umberto I di Siracusa per un arresto cardiocircolatorio, ma i tentativi dei medici di salvarle la vita sono stati vani . I rianimatori hanno quindi chiesto al marito l'assenso alla donazione degli organi. Il fegato verra' trapiantato ad Ismett. I reni uno al Policlinico di Catania e uno ad Ismett.

LORENZIN "GESTO COMMOVENTE" - "La donazione degli organi da parte della famiglia della signora siriana, deceduta oggi a Siracusa, e' commovente. E' l'esempio che anche in situazioni drammatiche di estremo bisogno, come sono quelle dei profughi che arrivano sulle nostre coste, ci sono persone che riescono a compiere gesti d'amore verso il prossimo che vanno silenziosamente a beneficio di altri". Lo ha detto il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, commentando il gesto della donazione degli organi autorizzata dalla famiglia della profuga siriana giunta in fin di vita a Siracusa dopo il viaggio su un barcone: "E' per questo - ha aggiunto in una nota il Ministro - che desidero inviare un profondo ringraziamento al marito e ai figli e comunicare tutta la mia vicinanza alla famiglia siriana per aver consentito con il loro generoso dono di prenderci cura di pazienti in lista d'attesa".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
immigratiorgani
in evidenza
“Che pagliacci, politici al voto” Il Quirinale e l'ironia social

rete scatenata

“Che pagliacci, politici al voto”
Il Quirinale e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km

Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.