A- A+
Il Sociale

Per sfrattarlo da casa lo hanno lanciato da una finestra con un'altezza di due piani. L'uomo, un bengalese, fortunatamente ha riportato solo fratture e contusioni ed e' ora ricoverato in ospedale a Roma. L'episodio e' avvenuto la scorsa notte in un appartamento di via delle Rubinie, 97, nel quartiere Centocelle. In manette sono finite tre persone, tutte italiane, una donna e due uomini.

Il bengalese viveva in subaffitto insieme ad altri cinque connazionali. Ieri sera la donna, che era titolare del contratto d'affitto e che aveva subaffittato l'abitazione agli immigrati bengalesi, ha deciso di cacciare dall'appartamento uno dei subaffittuari. Per questo si e' presentata insieme ad altre persone, altri quattro uomini, che hanno aggredito l'immigrato che per non essere cacciato da casa si e' chiuso nel bagno dell'appartamento.

Gli aggressori sono riusciti ad aprire la porta del bagno ed hanno poi scaraventato l'uomo dalla finestra,finito in strada. Sul posto sono giunti i carabinieri del nucleo radio-mobile che hanno immediatamente fermato la donna e due uomini, mentre sono in corso le ricerche delle altre persone che hanno partecipato all'aggressione.

Tags:
immigratisfrattoroma
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce

smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.