A- A+
Il Sociale
Salvini: Daspo per gli immigrati che portano malattie

"Chiedete ai medici chi porta la scabbia e la tubercolosi. Non vengono dalla Svizzera, ma dall'Africa". E cosi' Matteo Salvini unisce due emergenze, quella immigrati e quella relativa alla sicurezza negli stadi, suggerendo che "il Daspo va dato agli immigrati che sbarcano a Lampedusa. Darlo a Speziale per cinque anni e' un'ipocrisia".

Il segretario della Lega Nord, dai microfoni di La Zanzara su Radio 24, attacca il ministro dell'Interno "Alfano non e' capace, non e' buono a fare il ministro" e torna sul capitolo immigrati e malattie dicendo che "in Africa c'e' un sistema sanitario piu' arretrato. Ma queste malattie arrivano qui, basta consultare un medico da Milano a Taranto. E c'e' anche l'Ebola, che e' nel centro dell'Africa e speriamo non arrivi. Negli aeroporti c'e' allarme".


SALVINI CONTESTATO A NAPOLI - Insulti e proteste all'arrivo, a Napoli, del segretario della Lega Nord Matteo Salvini. Un gruppo di napoletani ha urlato contro di lui "buffone, vattene, lavati con il fuoco" e "sei tu la vera carogna", con riferimento al capo ultrà Genny 'a carogna. Dopo aver risposto ad alcune domande dei cronisti, Salvini è risalito in auto ed è andato via senza tenere il previsto intervento in piazza Carlo III.

Alcuni dei contestatori hanno mostrato bandiere del Regno delle Due Sicilie. Urla e spintoni anche contro i giornalisti, che circondavano Salvini per le interviste, da parte di chi ha provato ad avvicinarsi in modo ostile al segretario della Lega Nord

 

Tags:
salvinidaspoimmigratimalattie
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.