A- A+
Il Sociale
Specie protette vendute on line, protocollo CFS-Ebay per dire basta

Il commercio elettronico di specie protette ha assunto negli ultimi anni una dimensione particolarmente significativa visto il proliferare di siti specializzati nelle vendite on-line. Per contrastare questo fenomeno Corpo forestale dello Stato, eBay Annunci e Subito.it sigleranno un protocollo d’intesa per dire STOP al commercio illegale degli animali e delle piante in via d’estinzione su internet. I dettagli dell’iniziativa promossa dal Corpo forestale verranno resi noti martedì 18 Giugno alle ore 10.30 presso il Parlamentino delle Foreste, Via G. Carducci, 5 Roma.

Non è la prima iniziativa in questa direzione per il Corpo forestale dello Stato che ha già costituito presso il Servizio CITES Centrale un gruppo di lavoro per l’attuazione del monitoraggio e il controllo del commercio via web di animali e vegetali appartenenti a specie protette. Scopo dell’attività svolta dalla Forestale in sinergia con Ebay Annunci e Subito.it è quello di tutelare da eventuali truffe via web gli inconsapevoli acquirenti o gli inserzionisti da truffatori e venditori illegali che, nell’anonimato, cercano di aggirare le regole della CITES. Durante l’incontro sarà presentato anche il rapporto relativo dell’attività operativa 2012 svolta dal Servizio Cites del Corpo forestale dello Stato nel contrasto ai traffici illegali di specie in via d’estinzione e i dettagli di un’importante operazione sul traffico di specie protette.

Tartaruga dorata (Emmevi)Tartaruga dorata (Emmevi)Guarda la gallery
TESTIMONIAL IN CAMPO PER GLI ANIMALI ESOTICI

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
on lineprotocollo cfs-ebay per dire bastaspecie protette
in evidenza
Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

Sfilata da sogno e... da ridere

Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
BMW accelera nella mobilità elettrica

BMW accelera nella mobilità elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.