A- A+
Il Sociale
Telefono Azzurro, attivo 24 ore su 24 tutto il periodo di Ferragosto

Telefono azzurro: disponibile senza interruzione l’assistenza della Linea di Ascolto e Consulenza 1.96.96, del Servizio 114 Emergenza Infanzia, del Numero Unico per Minori Scomparsi 116.000

Abusi, violenza, bullismo sui bambini e adolescenti non si fermano neanche durante le vacanze estive. Per garantire piena assistenza a bambini e adolescenti in difficoltà, Telefono Azzurro, da 33 anni dalla parte dei bambini, rimane operativo durante tutto agosto con le sue linee, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Così come è accaduto nelle settimane di lockdown a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, anche durante le vacanze estive e nei periodi di festa si registra infatti un aumento significativo degli episodi di violenza a causa di crescenti tensioni familiari, nonché di problematiche relative alla salute mentale. Nei mesi di aprile e maggio 2020, le richieste di aiuto giunte alla linea 1.96.96 sono aumentati, rispetto agli stessi mesi dell’anno 2019, del 35%. Nel periodo di emergenza sanitaria, i casi gestiti relativi a difficoltà nell’area della salute mentale sono aumentati del 28,4%, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Anche i casi di abuso e violenza risultano aumentati del 18.5%.

Oltre alla linea gratuita di Ascolto e Consulenza 1.96.96, a disposizione dei bambini e degli adolescenti, è operativa anche la chat (http://www.azzurro.it/sostegno) tutti i giorni, sempre. Sono invece attive per segnalazioni di emergenza il Servizio 114 Emergenza Infanzia e il Numero Unico Per Minori Scomparsi 116.000 in caso di situazioni di scomparsa. Infine, sono disponibili anche le applicazioni (APP) per dispositivi Apple e Android che permettono di geolocalizzare la richiesta di aiuto e di intervenire tempestivamente: una soluzione tecnologica importante, facilissima da utilizzare e sempre a portata di mano che consente di mettersi in contatto immediatamente con le linee di Telefono Azzurro.

Nei mesi di emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, Telefono Azzurro non si è fermato mai: l’Associazione ha portato avanti una serie di iniziative per supportare famiglie e bambini in situazioni di difficoltà e disagio. Eventi formativi e contenuti di sensibilizzazione diretti sia a professionisti, docenti e a tutti gli adulti di riferimento, nonché a bambini e ai ragazzi stessi. Tra i diversi progetti, Telefono Azzurro ha portato avanti una campagna in collaborazione con l’Università La Sapienza ha offerto a bambini e adolescenti sostegno tramite il rafforzamento del servizio di Helpline 1.96.96, con una specifica attenzione alle difficoltà relative alla salute mentale e alla maggiore esposizione al digitale e ai rischi a esso connessi, tra cui sexting, sextortion, hate speech e contenuti inappropriati.

In caso di necessità sono attive le seguenti linee di Telefono Azzurro:

La linea di Ascolto e Consulenza 1.96.96 con chat, e-mail e canale Web dedicato, attiva 24 ore su 24 e totalmente gratuita.

Il servizio 114 Emergenza Infanzia, rivolto a tutti coloro che vogliano segnalare una situazione di pericolo in cui sono coinvolti bambini e adolescenti, promosso dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia – Presidenza del Consiglio dei Ministri e gestito da Telefono Azzurro.

Il servizio 116.000 Numero Unico Europeo per Minori Scomparsi, numero d’emergenza afferente al Ministero dell’Interno, assegnato in affidamento esclusivo a Telefono Azzurro.

Commenti
    Tags:
    telefono azzurrotelefono azzurro assistenzatelefono azzurro ferragostotelefono azzurro bambini
    in evidenza
    Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

    Neymar superato da Leo

    Messi il Re Mida del calcio
    110 milioni per tre anni al PSG

    i più visti
    in vetrina
    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


    casa, immobiliare
    motori
    La nuova Peugeot 308 diventa premium

    La nuova Peugeot 308 diventa premium


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.