A- A+
Il Sociale
Unicef, l'indifferenza per i bambini poveri. Il video choc

E voi vi fermereste se vedeste in mezzo alla strada questa bambina di 6 anni, completamente da sola? E' la domanda alla base del nuovo video diffuso da Unicef sul proprio canale YouTube. Il video, che lancia la programma #FightUnfair dell'Unicef, dimostra l'ingiustizia e l'indifferenza delle quali sono vittime i bambini poveri.

Sono 3,6 milioni i bambini iracheni a rischio di essere uccisi, violentati, sequestrati o reclutati da parte di gruppi armati, mentre in 4,7 milioni hanno bisogno di aiuti umanitari. E' l'allarme lanciato dall'Unicef, secondo cui "i bambini dell'Iraq sono presi nel fuoco incrociato e attaccati ripetutamente", con 1,3 milioni di loro che negli ultimi 18 mesi sono stati in pericolo a causa delle violenze nel Paese mediorientale. L'agenzia per l'infanzia dell'Onu ha anche riferito di 1.496 casi di sequestro di minori negli ultimi 30 mesi, con una media di 50 rapimenti al mese. Inoltre, il 10% dei minori iracheni, oltre 1,5 milioni, ha dovuto lasciare la propria abitazione, mentre molte scuole, quasi una su 5, sono chiuse a causa del conflitto, lasciando circa 3,5 milioni di bambini senza istruzione. L'Unicef ha cosi' lanciato un appello ai donatori per raccogliere 100 milioni di dollari per poter far fronte alle necessita' dei minori per quest'anno, affinche' possano "riprendersi dagli orrori della guerra e contribuire a un Iraq piu' pacifico e prospero".

Tags:
unicef video choc bambini
in evidenza
Formazione continua e lavoro Ecco come superare il mismatch

La visione di Fondo For.Te.

Formazione continua e lavoro
Ecco come superare il mismatch


in vetrina
Grandi Stazioni Retail, allestito a Milano Sensation on Ice

Grandi Stazioni Retail, allestito a Milano Sensation on Ice


motori
Opel: presenta la Astra Collection

Opel: presenta la Astra Collection

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.