A- A+
Sport
Allegri-Juventus, Max resta (per ora). Cosa può succedere. Rumors
Max Allegri (Lapresse)

Allegri-Juventus, esonero? Agnelli lo conferma. Max: mai pensato a dimissioni

Massimiliano Allegri resta alla Juventus. La sconfitta contro il Maccabi Haifa che ha praticamente azzerato le possibilità di qualificarsi agli ottavi di Champions League (Psg e Benfica a +5 con due turni da giocare) non ha portato all'esonero dell'allenatore della Juve. Andrea Agnelli ha confermato il mister livornese subito dopo la fine del match ("Non è colpa dell'allenatore se non vinciamo neanche un contrasto. La Juve non cambia in corsa") e lo stesso Allegri ha rilanciato ("Se ho mai pensato alle dimissioni? Assolutamente no, una sfida quando diventa difficile è ancora più bella).

Allegri-Juventus esonero? La pausa per il Mondiale per tirare le somme

Già sabato contro il Torino in campionato c'è una prova delicata: in serie A bisogna cambiare passo. Avanti con Max sino al termine della stagione? Secondo Tuttosport, "difficile crederlo se non si registrerà una svolta da qui allo stop per il Mondiale quando, nel frattempo, la squadra bianconera, negli 8 incontri restanti, avrà conosciuto sia l’esito del suo percorso in Coppa - dove va sottolineato che oltre agli ottavi rischia di perdere anche l’Europa League - sia la posizione esatta in campionato, che attualmente recita 8° posto a 7 punti dalla quarta piazza, ultima posizione che consegna il pass per la prossima Champions".

Allegri-Juventus, i nomi dei possibili allenatore sostituti di Max sulla panchina bianconera

Dunque il 13 novembre quando si arriverà alla pausa della serie A la Juventus tirerà le somme in vista della ripresa della serie A il 4 gennaio 2023. In caso di divorzio tra Allegri e il club bianconero chi potrebbe essere scelto come sostituto? Sempre secondo Tuttosport "spiccano nomi di allenatori di profilo e ingaggio alto (Pochettino, Tuchel e Benitez), contrattualizzabili solo con progetti a lunga scadenza e altri dal respiro più corto sotto tutti i punti di vista, da Prandelli, che lanciò Vlahovic nella Fiorentina a Di Francesco. Al momento il tecnico è Allegri"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
allegrijuventus




in evidenza
Oscar del Libro 2024, Perrino: "Ho fondato affaritaliani.it perché non sopportavo più le mani della finanza sui giornali"

La kermesse pugliese che apre la stagione "Borgo in Fiore"

Oscar del Libro 2024, Perrino: "Ho fondato affaritaliani.it perché non sopportavo più le mani della finanza sui giornali"


in vetrina
Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo


motori
Bosch lancia il progetto RUMBA: innovazione negli interni dei veicoli autonomi

Bosch lancia il progetto RUMBA: innovazione negli interni dei veicoli autonomi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.