A- A+
Sport
Allegri sarà ct della nazionale sino al 2018. E si porta Tassotti

La voce gira da qualche mese, quando ancora era sulla panca del Milan, ma ora prende più forza: Massimiliano Allegri sarà il prossimo commissario tecnico della nazionale italiana. Prenderà l'eredità di Cesare Prandelli subito dopo la fine dei Mondiali in Brasile. La speranza è che entri in carica quindi a metà luglio, magari nel day after di una finale vincente al Maracanà.

Ma questi sogni, la voce - rafforzata dalle indiscrezioni lanciate nelle scorse ora da TeleLombardia - è che il mister livornese ha già firmato un contratto quadriennale con la Federcalcio: da Euro 2016 in Francia sino al Mondiale 2018 che si giocherà a casa dello zar Fabio Capello in Russia.

Con Max Allegri ci sarà anche Mauro Tassotti come vice. Dunque, malgrado qualche addetto ai lavori ipotizzasse di recente che alla fine il Tasso sarebbe rimasto ancora rossonero oltre il suo contratto in scadenza del 30 giugno (una storia iniziata nel 1980), così non dovrebbe essere. Ergo, al fianco di Clarence Seedorf verrà effettivamente chiamato l'ex difensore rossonero Jaap Stam (finalmente libero dall'Ajax dove è assistente tecnico) come braccio destro.

Tags:
allegritassottictnazionaleprandelli

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.