A- A+
Sport
Prandelli avvisa Mario: "Balo lo porto ai Mondiali, ma sia rispettoso"

"Balotelli lo porto, ma sia rispettoso e sereno". Il ct della Nazionale Cesare Prandelli risponde indirettamente a chi, dopo le recenti esternazioni e prestazioni non proprio esaltanti, non vorrebbe l'attaccante del Milan nella rosa azzurra per gli imminenti Mondiali brasiliani. "La storia azzurra di Mario e' semplice - ha detto il mister dell'Italia - non e' mai stato titolare fisso. E' sempre stato necessario stimolarlo e poi, quando e' entrato, lo ha fatto con il piglio giusto. Pensando ad un Mondiale difficile e dispendioso come quello in Brasile, sono sempre piu' convinto che nessuno puo' pensare di essere titolare in tutte le partite", spiega al Corsera. E ancora: "Mario in azzurro ha segnato 14 reti, che non sono poche. Chi ha la sua sensibilita' deve stare vicino alla porta. Poi studieremo altre soluzioni".

Detto che c'e' sempre la speranza di avere in gruppo Giuseppe Rossi ("Lo aspettiamo e lo aspetteremo, e' un ragazzo eccezionale, ma il tempo stringe..."), Prandelli e' rispettoso verso due della vecchia guardia come Totti e Toni. Lascia loro un 1% di chance: "Sono due campioni e non vorrei liquidarli con poche battute. Diciamo che se dovessi fronteggiare un'emergenza, saprei chi andare a prendere". Capitolo a parte per Antonio Cassano: "Nel Parma sta dimostrando continuita' e la qualita' non e' in discussione. Poi andremo a confrontarci con chi dovrebbe stare a casa al sua posto e vedremo. Niente e' definitivo".

Tags:
balotelliprandellimondiali
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica

Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.