A- A+
Sport
higuain modificato 6

Benitez, bella reazione, a Dortmund per vincere - "Per noi vincere questa gara e' positivo e un allenatore deve essere soddisfatto di quanto fatto. Potevamo certamente fare meglio, ma la reazione della squadra dopo il primo gol e' stata importante e mi ha fatto piacere". Rafa Benitez, tecnico del Napoli, parla cosi' ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria di misura sul Marsiglia per 3-2, un successo che porta gli azzurri vicini alla qualificazione. "Se facciamo risultato contro il Dortmund saremo agli ottavi, ma non sara' affatto facile perche' conosciamo la forza dell'avversario - sottolinea lo spagnolo -. Noi comunque andremo la' per vincere sapendo che anche con 12 punti potremmo essere eliminati quando in altri gironi si passa con 9 punti o meno".

La situazione è chiara. Con un paro in casa di Mago Klopp sarebbe fatta. Perdere invece porterebbe a rischi pesantissimi infatti nell'ultimo turno il Borussia poi avrà grandi chance di battere un Marsiglia, ormai demotivato e fuori da tutto (a zero punti). In quel caso però il Napoli sarebbe costretti a vincere, e con un largo scarto, nel match casalingo contro l'Arsenal, ancora non qualificato. Il tutto per arrivare a una situazione di tre squadre a 12 punti e giocarsi il pass con la classifica avulsa.

Discutendo sulle scelte iniziali Benitez assicura che "non abbiamo pensato alla gara di domenica prossima (contro la Juve, ndr): Behrami aveva un po' di fastidio e per quello non ha giocato. Pandev ha fatto bene e per me in quella posizione si equivale: hanno grandi qualita' fra le linee, sono bravi a gestire e smistare la palla e andare al tiro. Hamsik fuori? Goran era piu' fresco e per questo ha iniziato lui. Al di la' del modulo bisogna sapere quali sono i movimenti dei compagni, non siamo ancora perfetti in difesa e possiamo ancora migliorare anche se in Serie A siamo fra le migliori retroguardie". Onore a Gonzalo Higuain, autore della doppietta decisiva: "E' importante avere una punta che fa la differenza se la squadra gioca bene, soprattutto per una formazione come la nostra che ha tanta qualita' in avanti", spiega Benitez. E ora, sotto con la Juve: "Contro la Juventus sappiamo che sara' difficile e nelle prossime ore la analizzeremo per bene valutando anche le condizioni dei nostri calciatori. Giovedì saranno liberi come sempre perche' penso - conclude - che sia un vantaggio, specie quando si gioca ogni tre giorni, che i giocatori possano stare in famiglia coi loro cari durante la settimana visto che gia' sono costretti a stare fuori due giorni per via delle trasferte".

Higuain, successo importante per qualificazione - "Sono contento per la doppietta soprattutto perche' e' servita alla squadra per vincere". Gonzalo Higuain ha fatto esplodere due volte il san Paolo rimontando il Marsiglia in un'altra serata spettacolare sotto le stelle della Champions. Il Pipita e' emozionato e felice. "Sapevamo che sarebbe stata difficile, non e' stata una sorpresa aver dovuto lottare fino alla fine. Le nostre speranze di qualificazione passavano per questa vittoria e siamo riusciti a conquistare i tre punti. Sono felice per i gol ed anche perche' sto bene fisicamente. Siamo in un girone molto duro e adesso dobbiamo cercare di proseguire su questa strada per giocarcela fino in fondo".

Higuain lancia Napoli, Marsiglia ko al San Paolo - Missione compiuta per il Napoli. Seppur con qualche sofferenza di troppo, gli azzurri di Benitez battono 3-2 il Marsiglia al termine di una partita ricca di emozioni e giocata bene solo a sprazzi dai padroni di casa. Al San Paolo dopo 10' passa a sorpresa il Marsiglia con il colpo di testa di Andre' Ayew che non lascia scampo a Reina. Il Napoli accusa un po' il colpo, ma tra il 22' e il 24' capovolge il risultato: gran gol di Inler, zampata vincente di Higuain. A inizio ripresa il Napoli gioca al piccolo trotto e il Marsiglia ne approfitta, trovando il 2-2 con Thauvin, che approfitta di un grave errore di Armero. Subi'to un nuovo schiaffo, il Napoli riparte a testa bassa e trova il definitivo 3-2 ancora con Higuain, che tocca in rete l'assist perfetto di Mertens e regala tre punti fondamentali ai suoi. Nel finale Insigne, appena subentrato a Mertens, centra in pieno il palo. Poco male, il Napoli vince, sale in testa al girone F e fa un passo importante verso la qualificazione agli ottavi (bastera' un pari nel prossimo turno a Dortmund contro il Borussia), mentre il Marsiglia e' fuori dai giochi.

Tags:
benitezdortmund
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile

Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.