A- A+
Sport
Calciomercato Juventus: il retroscena sul ritorno di CR7 al Manchester United

Retroscena: il trasferimento di Cristiano Ronaldo dalla Juventus al Manchester United è stato possibile grazie all’intermediazione di un ex dirigente, rimasto in ottimi rapporti con il giocatore

Il ritorno di Cristiano Ronaldo all’Old Trafford è stato accompagnato da dichiarazioni strappacuore che sicuramente hanno fatto molto piacere ai tifosi del Manchester United, ma un po’ meno a quelli della Juventus.

Eppure nelle settimane precedenti CR7 è stato a un solo passo dal firmare per i rivali cittadini del Manchester City: lui e Pep Guardiola avevano già discusso di quello che sarebbe stato il suo ruolo in squadra.

L’unica cosa certa era che Ronaldo desiderava lasciare la Juventus con un anno di anticipo sulla scadenza del contratto. Il ritorno allo United sembrava un’ipotesi irrealistica, visto che i “Red Devils” avevano già in provato in passato a riprenderselo, ma Cristiano aveva declinato l’invito, firmando rinnovi di contratto con il Real Madrid.

A sbloccare la situazione è stato – a quanto emerge oggi – il rapporto personale tra l’agente Jorge Mendes e il commercialista Ed Woodward, amministratore delegato dello United.

E’ stato lui l’anello di congiunzione tra l’entourage di Ronaldo e la famiglia Glazer, proprietaria della maggioranza del Manchester United, alla quale ha prospettato il riacquisto di CR7 come una mossa sensata non solo sul piano tecnico (e su quello c’erano peraltro pochi dubbi), ma anche su quello commerciale. 

Investire 15 milioni di euro su un giocatore di 36 anni, anche se si chiama Cristiano Ronaldo, non è certo abituale per lo stile di gestione dei “Red Devils”, eppure Woodward è riuscito a convincere la proprietà che era il caso di fare un’eccezione, visto anche l’indotto che un giocatore così popolare è in grado di generare.

Ovviamente saranno i risultati della stagione a dire se la scelta sia stata azzeccata, ma intanto il ritorno di CR7 è servito a ricompattare il rapporto tra la tifoseria dello United e i Glazer, da tempo accusati di aver portato il club a una deriva di calcio-business poco gradita ai più tradizionalisti. La cosa curiosa è che, dopo tante contestazioni alla dirigenza, Woodward ha già annunciato che a fine 2021 lascerà il Manchester United. Ed è presumibile che, grazie a Ronaldo, sarà rimpianto.   

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    calciomercato juventuscristiano ronaldocr7manchester uniteded woodward
    in evidenza
    Wanda da infarto a Parigi: che foto Icardi verso il ritorno in serie A

    FOTO E RETROSCENA

    Wanda da infarto a Parigi: che foto
    Icardi verso il ritorno in serie A

    i più visti
    in vetrina
    E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche

    E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche


    casa, immobiliare
    motori
    Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace

    Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.