A- A+
Sport
Calciomercato, Pogba dice no allo United: niente Italia per Menez e Pastore

La Juve ha detto no: il Manchester United vorrebbe riprovarci in estate ma Paul Pogba di tornare all'Old Trafford non ne ha alcuna voglia. Secondo la stampa inglese, David Moyes, dopo aver osservato dal vivo il 20enne centrocampista francese a Cagliari, vorrebbe tornare all'assalto a fine stagione ma l'affare difficilmente andra' in porto anche per la volonta' del giocatore. Pogba sarebbe ancora profondamente rammaricato per come e' stato trattato da Ferguson e il fatto che l'ex manager scozzese sia ancora una figura influente allo United precluderebbe il ritorno. Il centrocampista francese lascio' Manchester per la Juventus nell'estate 2012 proprio per la scarsa fiducia e il poco spazio che Ferguson gli concedeva. In una giornata interlocutoria per il mercato all'indomani dei botti Seedorf e Matri, dalla Francia fanno sapere che Jeremy Menez e Javier Pastore non torneranno in Italia a gennaio.

Menez e Pastore continueranno infatti a vestire la maglia del Psg almeno fino al termine della stagione. "Non ho parlato con nessuno perche' non sto pensando di andare via adesso", sono state le parole del 26enne Menez, ex Roma, in scadenza a giugno e spesso accostato alla Juventus. "Il mio posto e' qui - ha invece detto l'ex Palermo Pastore - con Walter Sabatini ho un buon rapporto ma questo non significa che andro' alla Roma. Faro' tutto il possibile per giocare di piu' e ritrovare un posto da titolare". In casa giallorossa, Rudi Garcia sembra avere individuato il terzino sinistro che fa al caso suo a causa dei problemi fisici di Federico Balzaretti: si tratta di Faouzi Ghoulam, 22enne algerino del Saint Etienne. La Roma vorrebbe acquistarlo in prestito con diritto di riscatto. Se Ghoulam, sotto contratto con i Verts fino al 2016 e nel mirino anche del Milan, non dovesse arrivare, la Roma punterebbe allora su uno fra Martin Montoya, in scadenza col Barcellona, e Danilo D'Ambrosio, dato molto vicino all'Inter. In uscita invece Nicolas Burdisso: il difensore argentino, chiuso dalla splendida stagione di Mehdi Benatia e Leandro Castan, ha deciso di lasciare la Roma.

"Per esserci al Mondiale devo giocare con continuita'", spiega l'ex interista. Sul giocatore e' forte l'interessamento del Genoa, piace anche alla Sampdoria, "ma prima dobbiamo sfoltire", precisa Rinaldo Sagramola, amministratore delegato e direttore generale blucerchiato. Stesso discorso per Leandro Paredes, che piace a Sinisa Mihajlovic. Formalizzata intanto la cessione di Enzo Maresca al Palermo. Ricco il capitolo estero: Julien Draxler, enfant prodige dello Schalke, e' il nuovo obiettivo di Arsene Wenger. L'Arsenal vorrebbe provare ad assicurarsi il 20enne centrocampista offensivo tedesco gia' durante questa finestra di mercato, anticipando cosi' la concorrenza: pronti 44,5 milioni di euro. E' fatta per il ritorno di Nemanja Matic al Chelsea: 34,5 milioni di euro sborsati dal club londinese, un acquisto oneroso in parte finanziato con la cessione di Kevin De Bruyne al Wolfsburg per 26 milioni. E il Benfica, dopo Matic, rischia di perdere un altro pezzo: si tratta dell'esterno argentino Nico Gaitan, per il quale ci sarebbe il forte interessamento del Psg che, pero', non ha intenzione di pagare i 45 milioni di euro della clausola rescissoria. Nonostante i suoi 32 anni, David Villa continua ad avere parecchi estimatori: l'attaccante dell'Atletico Madrid sarebbe nel mirino di Galatasaray e New York Red Bulls. Sull'altra sponda di Madrid, se Fabio Coentrato finira' al Manchester United, a prenderne il posto al Real potrebbe essere una vecchia conoscenza del calcio italiano: Guilherme Siqueira, 27enne esterno brasiliano ex Udinese in comproprieta' tra Granada e Benfica.

Tags:
calciomercatopogbamanchester unitedmenezpastore
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.