A- A+
Sport
Antonio Conte ha chiesto il rito abbreviato a Cremona

Rito abbreviato, per arrivare alla sentenza prima dell'esordio degli azzurri agli Europei di Francia del 13 giugno contro il Belgio. Era gia' stato annunciato alla prima udienza preliminare presso il tribunale di Cremona, ma ora e' arrivata la richiesta ufficiale.

Il Ct della Nazionale, Antonio Conte, imputato di frode sportiva (ai tempi in cui allenava il Siena), attraverso gli avvocati Leonardo Cammarata e Francesco Arata, ha chiesto di essere processato con il rito abbreviato. I legali del tecnico hanno formalizzato la richiesta durante la seconda udienza preliminare del maxi procedimento sul calcioscommesse.

Al pari di Conte hanno chiesto il rito abbreviato anche Angelo Alessio, ex vice di Conte al Siena, Alessandro Veltroni, ex presidente dell'Alessandria, Ermanno Pieroni, ex direttore sportivo dell'Ancona Calcio, Roberto Previtali, ex capitano dell'Albinoleffe, Daniele Quadrini, ex difensore del Sassuolo, e Guido Marilungo, ex dell'Atalanta. La decisione del gup di Cremona, Pierpaolo Beluzzi, arrivera' nelle prossime ore.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
calcioscommesseantonio conterito abbreviato
in evidenza
Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

Meteo, offensiva siberiana

Neve e gelo all'assalto dell'Italia
Le previsioni sono da brivido

i più visti
in vetrina
Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


casa, immobiliare
motori
Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.