A- A+
Sport
Campaccio Cross Country 2023 vincono Kwizera e Daniel podio per Yeman Crippa
Crediti Photo Nick Zonna

l burundese Rodrigue Kwizera e l’eritrea Rahel Daniel scrivono il loro nome nell’albo d’oro del 66° Campaccio Cross Country. Per gli azzurri grande gara di Nadia Battocletti, quarta assoluta e Yeman Crippa, sul terzo gradino del podio.SAN GIORGIO SU LEGNANO (MI)  Un leone affamato, è questo lo spirito in gara al Campaccio di Yeman Crippa che ci ha provato e ci ha creduto attaccando e balzando in testa nel quarto dei cinque giri previsti. Non ha vinto, è arrivato terzo, un podio che fa morale e fa sognare i tifosi sugli spalti dello Stadio Angelo Alberti di San Giorgio su Legnano e l’Italia intera che ama lo sport e l’atletica. Applausi per il coraggio e la volontà di Crippa ma anche di Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre), quarta appena giù dal podio in questo 66° Campaccio Cross Country organizzatore sempre con grande maestria da Us Sangiorgese forte del prezioso supporto di 86 appassionatissimi volontari.Il clima è stato quello giusto, cielo grigio e un po’ di nebbiolina che ha fatto da sfondo perfetto ad una delle più belle pagine di storia dell’atletica italiana. Le premesse c’erano tutte, alla vigilia il Campaccio è stato insignito della World Athletics Heritage Plaque da parte del Direttore di Heritage Department of World Athletics Chris Turner, terzo evento in Italia a ricevere questa rara onorificenza.Gara maschile subito accesissima con il burundese Rodrigue Kwizera e il bahreinita Birahnu Balew, entrambi al debutto al Campaccio, che hanno trainato per due giri un gruppo di otto atleti, tra i quali gli azzurri Yeman Crippa (Fiamme Oro), Yohanes “Yoghi” Chiappinelli (Carabinieri Sez. Atletica) e Iliass Aouani (Fiamme Azzurre) e l’attesissimo ugandese, terzo nel 2021, Oscar Chelimo. Con grande coraggio, al quarto giro, Yeman Crippa ha sferrato un attacco che ha sfilacciato il gruppo, lasciando indietro gli azzurri e appena staccato Chelimo. Ultimo giro decisivo che vede lo sprint di Kwizera su Balew, al traguardo entrambi in 28’42” separati da un soffio dopo una emozionante e spettacolare volata finale che ha assegnato la vittoria del burundese Rodrigue Kwizera al fotofinish. Per la prima volta il Burundi entra nell’albo d’oro dei vincitori del Campaccio.Start ufficiale della gara femminile alle 14.30 con Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre) che da subito ha cercato di rimanere agganciata al gruppo di testa, capitanato dall’eritrea Rahel Daniel, dalla keniana Margareth Chelimo Kipkemboi e dalla keniana Mirriam Chebet. Sia la Kipkemboi che la Daniel avevano già ottenuto gli onori di questa competizione avendo conquistato la piazza d’onore, la prima nel 2020 con 19’27” e la seconda lo scorso anno quando aveva tagliato il traguardo in 18’49". A spuntarla e a vincere il 66° Campaccio, dopo un’accesa lotta, è stata l’eritrea Rahel Daniel che ha concluso le sue fatiche in 19’10” tallonata da Margareth Chelimo Kipkemboi a soli 2”, in 19’12”.

Servizio fotografico realizzato da Nick Zonna

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sport




in evidenza
Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

Guarda le immagini

Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


motori
Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.