A- A+
Sport
moratti carew                                     Guarda la gallery

CAREW: "INTER GRANDE OPPORTUNITA'" - "Sto bene, l'Inter per me è una grande opportunità. In questi mesi mi sono allenato, ho viaggiato molto e ho fatto anche un film". John Carew arriva a Milano e non nasconde l'entusiasmo per la chance che gli è capitata. Alla visite mediche la sentenza sul suo futuro nerazzurro...

CAREW, INATTIVO DAL 2012. POI IL FILM THRILLER E...

Si stava dando al cinema dopo esser rimasto senza squadra a luglio 2012 (rescissione del contratto con il West Ham) e invece l'emergenza attaccanti gli sta liberando una chance per l'Inter (visite mediche permettendo). Il 33enne bomber (fisico imponente da centravantone d'area) (un'apparizione nella Roma con 20 presenze e 6 reti, Valencia e Aston Villa tra le squadre in cui ha lasciato maggiormente il segno) dovrebbe guadagnare 300.000 euro fino al 30 giugno. In carriera ha collezionato 91 presenze nella nazionale norvegese (padre però originario del Gambia), segnando 24 gol.

Un'occasione importante e dire che solo poco più di un mese fa aveva postato una foto con in mano una testa decapitata (ovviamente finta) direttamente dal set di un film horror girato in Canada. Sognava forse di ripercorrere le orme di Eric Cantona (ora stella del cinama) invece ora si trova di fronte proprio quella maglia nerazzurra che Massimo Moratti in passato avrebbe volentieri dato proprio all'attaccante francese.

Intanto si lavora anche sul contratto di Antonio Cassano, che prolungherà di un anno l'accordo di una stagione (dal 2015 al 2016) con ingaggio a 3 milioni di euro all'anno.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carewintermoratticassano
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Peugeot: la filosofia della guida elettrica

Peugeot: la filosofia della guida elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.