A- A+
Sport
Caso Suarez, il pm punta al proscioglimento dell’avvocato della Juve
Luis Suarez (Instagram)

Caso Suarez, la procura di Perugia vuole prosciogliere Turco, avvocato della Juventus. Accusata di essere “concorrente morale e istigatrice”

Prosegue il caso dell’esame “farsa” di Luis Suarez all’Università per Stranieri di Perugia. Durante l’udienza preliminare è stato chiesto il proscioglimento per Maria Cesarina Turco, legale incaricato dalla Juventus, accusata di essere “concorrente morale e istigatrice” in merito al falso ideologico contestato a Suarez per l’esame sostenuto nel 2020.

Una richiesta di proscioglimento richiesta a gran voce dal procuratore Raffaele Cantone e dal sostituto Paolo Abritti. In aula presente anche l’avvocato di Cesarina Turco, Franco Coppi.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    juvesuarez




    in evidenza
    Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

    Le foto

    Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
    Matrimonio in vista? Quell'anello...

    
    in vetrina
    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


    motori
    Opel storiche,ci si vede a Ferrara il 14 Settembre

    Opel storiche,ci si vede a Ferrara il 14 Settembre

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.