A- A+
Sport
Cassano: "Alla Juventus ho detto no 4 volte perché..."

"La Juve l'ho rifiutata 4 volte". Confessione firmata da Antonio Cassano. "Non mi ha mai affascinato", aggiunge Fant'Antonio. Il Pibe di Bari Vecchia si è confessato nel corso di una intervista esclusiva per la trasmissione 'Heroes’ Lo sport nel cuore', su Canale 5. Parole pronunciate a cuore aperto. Come quando spiega: "L'unico rimpianto che ho è il comportamento avuto nei confronti di Riccardo Garrone. E' stato un errore clamoroso, ho cercato di rimediare ma a distanza di anni non me lo perdono ancora".

Cassano ora è senza squadra dopo aver lasciato il Parma e non aver trovato la squadra giusta. Ha preferito restare fermo e a 32 anni, ma potrebbe già smettere col calcio giocato. Non vuole però lasciare l'ambiente: "Il futuro? Non mi vedrei come allenatore, preferisco il ruolo di direttore sportivo, guardare le partite. E vorrei essere un eroe positivo per i miei figli".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cassanojuventusfant'antonio
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.